Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tiro con l’arco: la Compagnia Maremmana Arcieri domina il campionato regionale

Più informazioni su

GROSSETO – Tre titoli regionali individuali e un bottino complessivo di quattordici medaglie. I giovani arcieri grossetani vanno a segno nel campionato regionale toscano che si è disputato a Monte Argentario, presso il Polo Club. Nell’assoluto olimpico maschile è stato Mirco Nardi a conquistare la medaglia d’oro, un risultato che nel compaund femminile è stato raggiunto anche da Serenella Cristiano che ha ottenuto il titolo regionale piazzandosi davanti alla compagna di squadra Giulia Grascelli.

Una doppietta che è arrivata anche nell’assoluto olimpico ragazzi, con Lorenzo Corrado d’argento e Matteo Bilisiari in grado di artigliare la medaglia di bronzo.

Risultati che hanno fatto da preludio ad una magnifica tripletta realizzata nell’olimpico ragazze, una categoria che ha visto le atlete della Compagnia Maremma Arcieri occupare completamente il podio. Sul gradino più alto è salita Anthea Baldi, campionessa regionale che ha prevalso su Giulia Baldi e Federica Gelso.

Le tre ragazze hanno raggiunto l’obiettivo anche nella gara a squadre, bronzo, invece, nell’olimpico maschile con Nardi, Rossi e Modesti a prendersi un podio importante. Altri piazzamenti di rilievo sono arrivati nell’arco olimpico giovanissimi, con Samuele Rosso al quinto posto e Dario Giammattei giunto settimo.

«Siamo orgogliosi dei prestigiosi risultati raggiunti – commentano dal sodalizio grossetano -, anche perché il settore giovanile rappresenta il futuro della disciplina e della nostra attività». Il prossimo appuntamento di rilievo, in ogni caso, è già alle porte, con i campionati italiani in programma dal 16 al 18 settembre, sempre sul campo dell’Argentario.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.