Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallamano Grosseto, al lavoro prima squadra e due giovanili. Tutte le foto dei campioni fotogallery

Più informazioni su

GROSSETO – E’ pronta al via la stagione 2016/2017 della Pallamano Grosseto, con un occhio alla Champions Cup di Beach Handball. Dopo una breve pausa estiva, è iniziata la preparazione del team grossetano che, oltre ad aver concluso al terzo posto in classifica il campionato di serie B/m 2015/2016, si è laureato per la settima volta campione d’Italia di beach handball davanti al proprio pubblico. Il team biancorosso allenato da Vincenzo Malatino conferma di essere, allo stato attuale, leader assoluto in questa specialità, a coronamento dei tanti sacrifici profusi ed alla solidità di un gruppo, tutto grossetano, la cui amalgama risale alla notte dei tempi.

“E’ vero, siamo solo all’inizio della stagione indoor – ha commentato il tecnico – e dei campionati non si percepisce nemmeno l’odore ma già si lavora sodo, soprattutto sulla preparazione atletica, fondamentale non trascurabile, per figurare bene nella prossima competizione”. Il Grosseto, che per il secondo anno consecutivo abbraccerà solo il settore maschile, militerà ancora con la squadra senior nella Serie B/M e avrà due formazioni giovanili, una Under 18 e una Under 16, che saranno impegnate nei rispettivi campionati regionali.

Obiettivo della società è migliorarsi e ben figurare, come da sempre, in ottica comunque del puro spirito sportivo e della sana competizione che la vede protagonista in ogni modo e contro ogni pronostico ogni anno.

Intanto, la squadra senior svolge un doppio lavoro di preparazione poiché, oltre alla stagione indoor, dovrà partecipare in qualità di campioni d’Italia, per la terza stagione consecutiva, alla Champions Cup di Beach Handball, manifestazione in programma a Gran Canaria (Spagna) dal 3 al 6 novembre prossimi e alla quale si qualificano tutte le compagini europee vincitrici dei rispetti titoli nazionali.

Per la Pallamano Grosseto, che ha vinto lo scudetto il 24 luglio scorso in finale contro Padova, sarà la terza partecipazione su altrettante edizioni dell’evento organizzato dalla EHF (European Handball Federation) e che mette di fronte le più forti realtà del Beach Handball continentale.

Il coach Vincenzo Malatino è fiducioso nella buona prestazione della sua squadra e auspica di migliorare i piazzamenti delle scorse edizioni, forte della acquisita esperienza internazionale dei propri atleti. “Il Beach Handball a Grosseto – ha aggiunto – è una realtà e rappresenta ormai da tempo una priorità, è una disciplina alla quale rivolgiamo un’attenzione particolare e un lavoro specifico a partire dai mesi di aprile e maggio, con la chiusura della stagione indoor. Abbiamo vinto 7 titoli italiani e abbiamo avuto l’onore di esserci e di rappresentare l’Italia sin dalla prima edizione della Champions Cup. Anche quest’anno faremo di tutto per ben figurare”.

Allo stato, la squadra prosegue anche gli allenamenti sulla sabbia di Marina di Grosseto, e sarà ospitata fino alla fine di ottobre dal Bagno Bertini, sede anche di importanti tornei di beach handball delle passate edizioni, che ogni anno si rende disponibile ad accogliere il team, non avendo lo stesso un impianto fruibile e specifico a disposizione, a dispetto dei successi ottenuti, su cui invece altri sport estivi, tipo il beach tennis e il beach volley, possono contare anche durante i mesi invernali.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.