Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Palio, ecco le accoppiate uscite dall’urna: i cavalli assegnati quattro contrade fotogallery

CASTEL DEL PIANO – Il Palio di Castel del Piano è entrato nel vivo ieri con le visite dei 15 cavalli che si sono presentati per partecipare alle batterie di selezione. Visite che quest’anno sono state molto più lunghe e scrupolose degli anni scorsi a causa del nuovo protocollo antidoping adottato ed in vigore da questa edizione, tra i quali è previsto, oltre ai normali controlli di routine, anche il prelievo del sangue  con analisi immediata. Nel pomeriggio i 15 cavalli sono scesi sull’anello di Piazza Garibaldi suddivisi in 4 batterie ed i primi due classificati di ognuna, sono entranti nel gruppo di 8 tra cui poi i capitani delle contrade hanno scelto quelli per l’assegnazione (Foto: Daniele Badini).

Queste le accoppiate uscite dall’urna:

-Contrada Borgo: cavallo Parledi della scuderia Giuliano Sampieri

-Contrada Monumento: cavallo Quattro Mori della scuderia Giuliano Sampieri

-Contrada Poggio: cavallo Resolza della scuderia Luca Veneri

-Contrada Storte: cavallo Quasimodo di Gallura della scuderia Luigi Bruschelli

I cavalli assegnati sono stati presi in consegna dai rispettivi barbareschi della 4 contrade e portati nelle stalle che ognuna ha predisposto, ove rimarrano fino al giorno dell’8 settembre per il palio.

Domani si avrà modo di capire quelle che saranno le scelte dei 4 capitani per quanto riguarda i fantini da salire sui cavalli avuti in sorte oggi. Molte le ipotesi che si fanno ed i volti che si sono visti in piazza, tra cui spiccano, J.Bartoletti detto Scompiglio fresco vincitore dei due palii (luglio e agosto) vinti dalla Lupa, che guarda caso ha gli stessi colori, bianco/nero, delle Storte dove Bartoletti ha già corso e vinto. Oppure G. Zedde detto Gingillo che lo scorso anno vinse con la casacca del Poggio. Insomma       sale l’attesa per questo Palio e nelle contrade si stanno elaborando strategie, alleanze, accordi per vedere di portare a casa il drappellone. Giudicando dall’esultanze dei contradaioli al momento dell’assegnazione le contrade più accreditate sembrano essere Storte e Monumento. Domani pomeriggio, dopo che si sarà corso il memorial Gastone Pioli, si terrà la prima prova del Palio e li vedremo le scelte che i 4 capitani avranno fatto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.