Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In 600 per la Fondazione Il Sole: al progetto “Giochiamo insieme” 3.500 euro

400 persone a cena e più di 600 per assistere allo spettacolo della compagnia Opera Live

Più informazioni su

GROSSETO – Giovedì 1° settembre, nel suggestivo teatro naturale della Cava di Roselle, è proprio il caso di dire che lo spettacolo Jesus Christ Superstar ha fatto il “miracolo”. Una serata perfetta dal punto di vista meteo, infatti, ha visto 400 amici della Fondazione prendere parte alla cena per finanziare il progetto “Giochiamo insieme”, amici ai quali se ne sono poi aggiunti almeno altri 200 per assistere allo spettacolo musicale messo in scena dalla compagnia Opera Live di Arcidosso. Più di 600 persone che in un clima di cordialità e partecipazione si sono spellate le mani per applaudire i bravissimi protagonisti di Jesus Christ Superstar. La serata ha portato 3.500 Euro destinati al progetto Giochiamo insieme che garantisce percorsi di socializzazione a bambini e adolescenti con autismo.

«Il successo più bello della serata – spiega il presidente della Fondazione, Massimiliano Frascino – è stato vedere le persone serene e divertite. La Fondazione propone oramai da 11 anni eventi per raccogliere fondi da destinare ai diversi progetti, e le persone ci dimostrano sempre grande affetto. Noi cerchiamo di essere all’altezza di questa disponibilità facendo del nostro meglio per impegnare proficuamente le risorse che ci vengono destinate a vantaggio delle persone con disabilità. Questo circuito virtuoso si basa più che sulla beneficienza tradizionale, sulla condivisione di una visione della disabilità e sulla responsabilità sociale diffusa per dare continuità nel tempo alle attività. Anche per questo, a nome delle famiglie, rivolgo un gigantesco grazie al pubblico, alla compagnia Opera Live, allo staff de La Cava e al service Live 95. E uno particolare a Marco Monaci che con le sue foto ha fissato momenti di una serata che ricorderemo».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.