Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Madre Teresa e la Maremma: il ricordo di quando le fu data la cittadinanza onoraria

Più informazioni su

MONTE ARGENTARIO – Era cittadina onoraria di Monte Argentario Madre Teresa di Calcutta, la piccola suora di origine albanese che ha dedicato la sua vita agli ultimi delle bidonville dell’India. La beata Madre Tersa è stata oggi santificata da Papap Francesco in una grande cerimonia Roma. Ma il legame che la santa aveva con il territorio della Maremma risale a quasi 30 anni fa.

Era il 18 maggio del 1988, come ricorda l’allora sindaco di Monte Argentario Hubert Corsi, che in questo giorno ha voluto rivivere «l’emozione del momento in cui, di fronte ad oltre ventimila persone, Madre Teresa di Calcutta accettò la nomina a cittadino onorario del comune di Monte Argentario». La cerimonia avvenne sul lungomare dei Navigatori di Porto S. Stefano (fonte foto: H. Corsi).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.