Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il pilota Francesco Paolini campione di raggruppamento dell’International rally cup

MONTIERI – Francesco Paolini ha centrato l’obiettivo primario, ovvero quello di consacrarsi campione di categoria nel campionato International Rally Cup 2016, concluso questo fine settimana sull’asfalto del Rally Valli Cuneesi, a Dronero.

Per il pilota di Montieri, protagonista nel raggruppamento riservato alle vetture di classe K10-A6-A5-R1T e A0, la vittoria nella serie internazionale promossa da Pirelli si è concretizzata grazie ad una condotta aggressiva fin dalle prime fasi di gara, scelta obbligata visto che per aggiudicarsi il titolo il pilota grossetano era costretto ad un doppio risultato: vincere la Power Stage (la prova speciale con più alto punteggio) e giungere all’arrivo da vincitore di categoria. Due obiettivi centrati e condivisi con Marco Nesti, copilota di Massa Marittima e con il team SMD Racing, struttura che ha messo a disposizione del driver la propria Peugeot 106 Kit.

Un campionato articolato su tre gare che ha costretto Francesco Paolini ad una seconda metà di stagione decisamente aggressiva, a causa del ritiro occorso nell’appuntamento inaugurale del Rally del Taro. Un particolare che non ha ridimensionato le aspettative del portacolori della scuderia Jolly Racingteam, vincitore di raggruppamento sia sulle prove speciali del Rally del Casentino di fine luglio che su quelle cuneesi, teatro conclusivo di un campionato che ha regalato ai protagonisti i riflettori del motorsport internazionale.

Grande, la soddisfazione di Francesco Paolini, entusiasta per la prima vera affermazione al di fuori dei confini toscani: “La vittoria del campionato era quello che ci eravamo prefissi al momento in cui abbiamo deciso di puntare sue questa serie. Ringrazio il mio copilota Marco Nesti ed il team SMD Racing, che mi ha messo a disposizione una macchina strepitosa e con la quale ho potuto esprimermi al meglio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.