Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grifone, pareggio per 2-2 con un finale tutto cuore fotogallery

Più informazioni su

GROSSETO – Rocambolesco 2-2 nella prima del Grosseto contro la Fezzanese. Il team di Agovino strappa un punto prezioso passando in vantaggio e poi rimediando al ribaltone degli avversari.

Fuori dallo stadio, quasi tutto come previsto: il corteo dei tifosi e l’arrivo allo Zecchini, con un gruppetto assiepatosi dietro all’ingresso della tribuna Vip, cori offensivi contro il presidente Max Pincione e due petardi fatti esplodere. Quasi vuota la curva Nord, semiaffollata la tribuna centrale. Partenza discreta dei torelli, che cercano di prendere l’iniziativa e si fanno vedere pronti con i fraseggi di Demartis e Navas, che poi concludono a rete mancando di poco il bersaglio. Si fa vedere anche la Fezzanese al quarto d’ora, con rasoterra di Cito parato da Cancelli. Biancorossi sempre pronti a ripartire: decisiva al 19′ un’azione di Demartis che trova falconieri solo e lucidissimo in area: è 1-0, fra applausi e ancora qualche coro anti Pincione dall’esterno.

clicca: RIVIVI LA DIRETTA DELLA PARTITA

Due minuti dopo però, brivido per i grossetani per un passaggio errato della difesa, ma la sfera taglia l’area e finisce fuori. Alta la punizione di Baudi al 28′; lo stesso ci riprova subito dopo, ma Cancelli c’è. Al 34′ Grosseto in dieci per i due cartellini gialli alzati a danno di Clemente. I verdi provano a sfruttare il momento di sconforto dei locali (un palo ed un tiro di Veratti), ma il risultato non cambia. Al 44′ è invece il Grifone a far paura sugli sviluppi di una punizione di Falconieri, poi servito da Demartis ma fermato per presunto offside. Più cartellini gialli, stavolta a danno dei verdi, che giocate nei primi minuti della ripresa. Ritmi più lenti, ma Grosseto pericoloso due volte con Falconieri al 14′ e al 16′. Buone giocate anche del neo entrato Draghetti, che poi ci prova al 19′.

Maremmani ancora vicini al gol con Demartis al 24′: palla respinta in corner. Poco dopo, la doccia fredda dell’1-1 su corner, con Veratti che brucia Cancelli. Ancora peggiore, poco dopo, la frecciata del vantaggio dei liguri con il dinamico Baudi. Grifone frastornato, ma incoraggiato al 40′ dal rosso a Ferri, che ristabilisce la parità numerica; poco dopo occasione per Vecchi, con miracolo di Godano. Nel recupero infine, il tocco da novanta di Marianeschi, per un 2-2 che compensa il grande impegno dei giovani di Agovino.

GROSSETO: Cancelli, Clemente, Guidotti, Casini, Sbardella, Vecchi, Falconieri, Navas, Cristaldi (1′ st Draghetti), Marianeschi, Demartis. A disposizione: Galizia, Mancianti, Majuri, Gargiulo, Benucci, Lopez, Varfaj, Lombardi. All. Agovino.

FEZZANESE: Otranto Godano, Bertagna, Pondaco, Viscardi, Chiattarella, Neri, Cito, Del Vigo (1′ st Russo), Verrati, Baudi, Cragno. A disposizione: Saluzzo, De Martino, Maini, Ferri, Biasi, Fiocchi, Cutini, Lamioni. All. Plicanti.

ARBITRO: Pirriatore di Bologna; assistenti Dentico di Bari e Pantano di Frosinone.

MARCATORI: 19′ Falconieri, 28′ st Veratti, 35′ st Baudi, 47′ st Marianeschi.

NOTE: espulsi al 34′ Clemente e al 40′ st Ferri; recupero 2’+4′.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.