Mabro, Cassa integrazione ancora sospesa. L’anticipa la banca

GROSSETO – È ancora sospesa l’erogazione della Cassa integrazione per le lavoratrici Mabro. Per questo le operaie che aderiscono a Cisl e Uil ieri si sono riunite in assemblea per essere informate sulle modalità di erogazione degli anticipi sospesi dalla primavera scorsa in attesa della definizione della procedura che è aperta presso il MISE.

La Cassa integrazione è infatti confermata ma resta al momento sospesa a causa del prolungarsi dell’iter in corso per l’individuazione di un eventuale acquirente. «Ringraziamo la banca MPS di Grosseto, per la disponibilità e la sollecitudine con cui si è resa disponibile ad erogare alle maestranze che ne hanno fatto richiesta, l’anticipo della Cassa integrazione. Dato che la sospensione risale ormai allo scorso mese di aprile molte lavoratrici erano in difficoltà e questo anticipo è una boccata di ossigeno».

Commenti