Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bel colpo di mercato della Grosseto Volley con la giovane schiacciatrice Chiara Manzi

Più informazioni su

GROSSETO – Una nuova schiacciatrice per la Grosseto Volley. La società maremmana ha accolto la giocatrice ventunenne Chiara Manzi, altezza 183 cm, cresciuta nel vivaio del Fucecchio a San Miniato e passata al Bellaria di Pontedera dove ha subito fatto parte della rosa della prima squadra, partecipando alla scalata della promozione in B2.

“Chiara  – ha commenta Alfredo Veltroni – ha deciso di fare questa esperienza maremmana in quanto crede molto nella nostra società, le piace molto il nostro progetto di squadra giovane e soprattutto il nostro staff, gia questa settimana ha seguito un programma del nostro preparatore Goracci e sarà a Grosseto lunedì dove rimarrà per un periodo di prova che servirà per conoscersi entrambi, qualora da ambo le parti si verificasse soddisfazione, rimarrà definitivamente a far parte del gruppo e a disposizione dei coach Mancini e Ferrari. Spero vivamente che ciò accada ci sono tutti i presupposti”.

Soddisfatto il dirigente maremmano oltre che speranzoso verso questa atleta, giovane ma con una buona esperienza di categoria e con tutti i requisiti per apportare ulteriore valore al gruppo e all’attacco grossetani. “Da parte sua, Chiara è felice – ha concluso Veltroni – in quanto ha scelto Grosseto per continuare la sua carriera ed avere tutte le soddisfazioni sportive che ogni atleta sogna”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.