Quantcast

Il Giglio vince il super palio: gli isolani staccano Orbetello e Castiglione fotogallery

L’Isola del Giglio trionfa al Superpalio: nelle acque cristalline di Campese la gara remiera con Orbetello e Castiglione della Pescaia. Il sindaco: «Una festa».

ISOLA DEL GIGLIO Un Superpalio della Maremma, alla sua 28ª edizione, dominato dall’Isola del Giglio. Questo lo spettacolo che ieri ha tenuto con il fiato sospeso il pubblico sulla baia di Campese, dove il Giglio ha messo in fila l’equipaggio di Orbetello e, terzo, quello di Castiglione della Pescaia.

Una regata che ha avuto anche il suo giallo. Proprio in partenza nella barca di Orbetello si è aperto il tappo della sentina e l’equipaggio lagunare è stato costretto a regatare con l’acqua che entrava dentro la barca. Isola del Giglio ha dimostrato di saper sfruttare a dovere sia le condizioni del campo di regata che la conoscenza delle barche, diverse da quelle che si usano a Orbetello e a Castiglione.

In una giornata che ha regalato un mare fantastico, praticamente una piscina, nell’estrazione l’isola del Giglio è stata al centro del campo di regata, all’esterno Castiglione e sotto costa Orbetello. Nella prima vasca, 2.280 metri con cinque virate, le tre barche sono state più o meno sulla stessa linea. Alla prima virata gli isolani hanno conquistato la testa della corsa, con Orbetello subito dietro e Castiglione che ha perso qualcosa nella manovra. Nella vasca di ritorno, testa a testa serrato tra i padroni di casa e gli orbetellani con la barca biancorossa che ha preso ancora qualche lunghezza alla seconda virata.

Super Palio 2016

Da questo momento le posizioni si sono cristallizzate: l’Isola del Giglio ha mantenuto diverse lunghezze di vantaggio su Orbetello, con Castiglione che ha tentato di recuperare durante le vasche per poi concedere qualcosa nelle virate. Gli ultimi 600 metri sono diventati una passerella per l’equipaggio di casa, irraggiungibile per gli altri, che ha vinto la regata per la gioia dei tanti tifosi assiepati sulla spiaggia di Campese. Grande la soddisfazione durante le premiazioni. «È stato davvero un gran palio – ha detto il sindaco del Giglio Sergio Ortelli – sia per la sportività dimostrata da Orbetello e Castiglione che per la bellissima giornata di amicizia passata tutti insieme. Per l’Isola del Giglio una gran soddisfazione aver vinto contro due equipaggi che hanno regalato un bello spettacolo». Isola del Giglio, bianco rosso. Timoniere Matteo Coppa, capovoga Francesco Orlandini, secondo reme Renè Gioia, terzo reme Ivan Landini, quarto reme Lorenzo Mollo, allenatore Paolo Fanciulli, madrina Marirè Mirri. Orbetello, bianco celeste. Timoniere Roberto Angeloni, capovoga Alessio Marzocchi, secondo reme Simone Orsini, terzo reme Gianluca Santi, quarto reme Davide Banti, allenatore Bruno Santi. Castiglione della Pescaia, oro e blu. Timoniere Manuel Bartolini, capovoga Tommaso Veri, secondo reme Davide Landi, terzo reme Marco Ganozzi, quarto reme Stefano Berni, presidente Enrico Giovannelli. Albo d’oro del Superpalio: Orbetello 12 vittorie, Porto Ercole 7, Talamone 4, Isola del Giglio 4, Castiglione della Pescaia 1.

Commenti