Quantcast

Terremoto, latte e biscotti dalla Maremma. Partito stamattina il camion della solidarietà fotogallery

Più informazioni su

GROSSETO – E’ partito stamani poco dopo le cinque il camion che il Consorzio produttori Latte Maremma ha messo a disposizione per il trasporto di generi alimentari con destinazione Amatrice, in provincia di Rieti, la località laziale tra le più colpite dal terremoto di mercoledì scorso. L’iniziativa, sollecitata dalla federazione provinciale di Coldiretti di Grosseto, ha visto l’adesione di alcune delle cooperative agroalimentari più importanti della Maremma.

“Questi sono momenti talmente drammatici da dover agire senza esitazione – ha dichiarato Fabrizio Tistarelli, presidente del Consorzio produttori Latte Maremma che ha seguito personalmente le operazioni di carico – e con estrema rapidità. Sono felice della risposta immediata da parte del mondo delle cooperative maremmane. In poche ore ieri pomeriggio abbiamo messo insieme un carico di latte e biscotti. Formaggi e olio. Vino e frutta. Così, dopo poche ore, questa mattina un nostro autista è partito per Amatrice.”

A dare la piena disponibilità sono stati il Caseificio sociale di Manciano, l’Olma, la Cantina sociale del Cristo e l’Ortofrutta di Braccagni. Ed è bastato un giro di telefonate tra i presidenti di queste aziende per concretizzare questa iniziativa.

“E’ importante far sentire la vicinanza di tutto il Paese a chi in un attimo ha perso tutto – prosegue Tistarelli – A chi è assalito dalla disperazione per un futuro incerto. La nostra vocazione come cooperativa è sempre stata quella di sostenere chi è in difficoltà. Certamente preferiremmo farlo per altri tipi di necessità ma la vita ci mette di fronte anche a queste tragedie. E noi dobbiamo rispondere”.

“Voglio ringraziare anche pubblicamente – conclude il presidente della centrale del latte – tutti gli amici delle aziende che hanno risposto generosamente a questa iniziativa e i dipendenti di Latte Maremma che si sono messi a disposizione. Senza dimenticare la Partita del cuore con la nazionale cantanti che ci ha rimesso a disposizione il nostro contributo per la raccolta fondi di sabato sera a Castiglione della pescaia perché fosse consegnato già oggi ad Amatrice”.

Più informazioni su

Commenti