Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al via il campionato del mondo Melges, Pinta in vantaggio, terzo Mascalzone Latino

MARINA DI SCARLINO – Cerimonia di apertura e inizio ufficiale per il Campionato del Mondo Melges 20, con 15 nazioni partecipanti e 56 equipaggi. Grande l’impatto scenico dell’evento grazie alle ottime condizioni meteorologiche e all”eccellente organizzazione del Club Nautico Scarlino, con la collaborazione di Melges Europe ed il supporto tecnico e logistico della Marina di Scarlino e del cantiere Scarlino Yatch Service.  Subito in acqua i team iscritti, ad affrontare la prima di dieci prove al termine delle quali si applaudirà un vincitore, domenica 28 agosto. Al team russo Russian Bobatyrs dell’armatore Igor Rytov, già terzo classificato al recente Campionato Russo Open, mentre la seconda e la terza prova sono andate al team statunitense di Pinta  di Michael Illbruck, con lo statunitense John Kostecki come esperto di tattiche e con a bordo l’italiano Federico Michetti.

La classifica provvisoria, pertanto, vede al comando Pinta, seguito dagli statunitensi di Pacific Yankee (Drew Freser), con alla tattica Morgan Reeser, e al terzo posto Mascalzone Latino Jr di Achille Onorato, con a bordo il celebre Cameron Appleton. Quinta piazza, per adesso, per il due vote campione del mondo Samba Pa Ti di John Kilroy (2-10-11).

A dirigere le operazioni in mare, il Presidente del Comitato di Regata è Carlo Tosi, mentre il Presidente della Giuria Internazionale è lo spagnolo Miguel Allen. Principal Race Officer, l’irlandese Bill O’Hara.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.