Malore in mare: uomo rianimato e salvato grazie alla prontezza di due bagnini

ALBERESE – Ha avuto un arresto cardiaco in spiaggia a Marina di Alberese. Un uomo è stato salvato da due bagnini del consorzio Grosseto sport insieme. L’episodio è avvenuto poco dopo le 9 di questa mattina.

A intervenire, con prontezza, sono stati i due addetti al salvataggio che lavorano per il consorzio che ha in gestione dal Comune il presidio ad Alberese.

L’uomo, 52 anni e residente a Roma, è stato soccorso con procedure di rianimazione e l’utilizzo di un defibrillatore. Adesso è fuori pericolo.

Commenti