Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Merce contraffatta: multata una donna che comprava una borsa “finto Gucci”

MARINA DI ALBERESE – Operazione della municipale questa mattina al mercato del giovedì: c’è la prima sanzione da 200 euro per l’acquirente di una borsa contraffatta.

Tre agenti della polizia locale sono intervenuti in borghese ed hanno elevato la sanzione a una donna intenta a comprare una borsa griffata tarocca. Il provvedimento è stato preso nel rispetto dell’articolo 1 comma 7 decreto legislativo 35/2005 convertito con modifiche in dl 80/2005.

Il venditore abusivo, al momento dell’intervento degli agenti, si è dato alla fuga. La borsa è stata sequestrata.
Ieri, intanto, altro blitz della municipale e altri sequestri. Teatro delle operazioni Marina di Alberese. Lì hanno agito, in operazione congiunta, agenti della polizia comunale e guardie del Parco. Sequestrai 180 articoli d’abbigliamento e oggettistica.

“Prosegue l’impegno del Comune per la legalità. Siamo convinti – spiegano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alla Sicurezza, Fausto Turbanti – che il mercato nero debba essere stroncato. Così come è necessario bloccare ogni forma di sfruttamento. Il rispetto delle norme va a vantaggio di tutti: esercenti che pagano regolari tributi e consumatori che hanno il diritto di avere a che fare con materiali sicuri”. I controlli della municipale proseguiranno su tutto il territorio comunale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.