Quantcast
Calcio

Pincione risponde a Ceri «Se il Roselle vuole giocare allo Zecchini noi siamo disponibili»

Stadio Zecchini

GROSSETO – «Se il Roselle vuole giocare allo Zecchini la nostra disponibilità è confermata». Così Massimiliano Pincione risponde al Roselle che aveva espresso la volontà di non giocare allo Zecchini.

«In merito alla decisione dell’AC Roselle, di non avvalersi della possibilità di giocare la stagione sportiva 2016/2017 in alternanza con l’FC Grosseto nello stadio Zecchini, il presidente Massimiliano Pincione interviene dimostrando la sua disponibilità verso la società di Ceri». Afferma Pincione.

«Se vuole giocare allo Zecchini – prosegue il presidente – la nostra disponibilità è confermata, il Roselle è ben voluto, tutto ciò che possiamo fare lo facciamo volentieri. Siamo due società locali, il mio disappunto è stato e resta, su come è stata gestita la decisione, e come è stata gestita la mia posizione in merito. Mi Arrabbio con il fatto – sottolinea Pincione – non con la persona né tanto meno con una società sportiva verso la quale non ho nulla da discutere».

commenta