Campionati nazionali rescue: grandi risultati per il gruppo dei vigili del fuoco di Grosseto

ISCHIA (NA) – Nella spettacolare cornice di Ischia i Campionati Nazionali Rescue di salvamento valevoli come Trofeo Nazionale e tappa del circuito supermaster, ancora una volta gli atleti del G.S. “M.Boni” si distinguono portando a casa risultati e record.

Nelle due giornate gli atleti si sono impegnati nelle gare in piscina e Daniele Giacomelli si è nuovamente superato migliorando i propri tempi nel trasporto manichino e manichino pinne rispettivamente con 37″2 e 27″5 nuovi record italiani di categoria. Bene anche Andrea Nevi alle spalle di Giacomelli, ma si aggiudica le gare sulla spiaggia ed anche il Trofeo Nazionale. Spettacolari le gare nella categoria M50, testa a testa con tre atleti che finiscono a pari punti  nella fase finale e la spunta Fabio Belli con una gara da incorniciare nel trasporto torpedo anche per lui la soddisfazione di salire sul gradino più alto del Trofeo Nazionale, bene alle sue spalle con il terzo posto sul podio di Paolo Pinzuti. Nella categoria femminile Simona Pognant in spettacolare forma non ha avuto avversari e si è aggiudicata sia le gare in piscina che in mare, podio tutto d’oro anche per lei.

12° Trofeo Torrini.

Ottimi risultati anche nel Trofeo Nazionale Vanessa Torrini, giunto alla 12° edizione e valevole per la classifica Nazionale per Società e che si è svolto a metà giugno nella piscina di v.Lago di Varano e in mare nella resede dell’ex-colonia del Comune di Grosseto a Marina di Grosseto-Rosmarina.

Sempre un crescente numero di iscritti che quest’anno tra agonisti e master a raggiunto la cifra record di 220 unità per 13 società del Centr-nord Italia provenienti da Genova,Reggio Emilia,Roma,Napoli,Valdinievole (PT) ecc.

Il Trofeo assume per i Vigili del Fuoco della Maremma una alta considerazione e valenza emotiva in quanto la manifestazione è in memoria della giovane atleta scomparsa Vanessa Torrini del Gruppo Sportivo M.Boni e figlia del collega Capo-Squadra Vigili del Fuoco di Grosseto e Dirigente del G.S.-Salvamento Dino Torrini.

In seno al Trofeo è stato inoltre assegnato anche il 13° memorial Vanessa Torrini, previsto per premiare il migliore atleta del G.S. VVF-Grosseto M.Boni nella manifestazione, e che quest’anno è stato vinto da Giacomo Zini, che ha ricevuto il premio in occasione di una cerimonia effettuata il 7 di luglio a Roselle presso i locali della Pro-loco ,della quale si ringrazia il presidente Andrea Bardi, alla presenza del Comandante Massimo Bonfatti, di tutti i dirigenti,allenatori,atleti e genitori.

Un grazie davvero speciale al Comune di Grosseto che ha concesso l’arenile resede delle ex-colonie a Rosmarina e alla Croce Rossa Italiana per l’assistenza sanitaria fornita durante le gare.

Commenti