Studio Enterprise: un musical celebra i dieci anni di attività della scuola

GROSSETO – Dieci anni di successi racchiusi in un unico spettacolo. Lo Studio Enterprise ha celebrato la ricorrenza del prestigioso traguardo raggiunto con un grande musical andato in scena al Teatro Moderno. Un finale ricco di emozioni ha suggellato il percorso effettuato fino a questo momento dalla scuola di teatro e doppiaggio diretta da Alessandro Serafini. Proprio il direttore artistico della realtà maremmana ha ricevuto, assieme alla cofondatrice Deborah Tornesi, il meritato omaggio da parte del pubblico che, nel gran finale, si è alzato in piedi riservando tre minuti ininterrotti di applausi ai protagonisti di “10. Dieci anni in musical e non solo”. Sul palco gli allievi dello Studio Enterprise sono riusciti a trasmettere al pubblico il significato di un decennio contraddistinto da una straordinaria passione, portando in scena ben cinque spettacoli in un’unica serata, con più di 20 brani cantati dal vivo. Un lavoro encomiabile, anche a livello di scenografie e dal punto di vista coreografico, ma risultato praticamente impeccabile grazie alla professionalità dei ragazzi dello Studio Enterprise.

Un progetto di squadra, basato sull’attenta regia di Alessandro Serafini e arricchito da diversi valori aggiunti, come i doppiatori professionisti di livello nazionale che hanno seguito e affiancato direttamente lo spettacolo: dalla nascita fino all’entusiasmante finale. Fabrizio Pucci, voce italiana di Russell Crowe, Hugh Jackman, Brendan Fraser, Ridge di Beautiful, ha recitato al fianco dei ragazzi della scuola, mentre Gino La Monica, doppiatore di Richard Gere, Jeremy Irons, Harrison Ford, Alain Delon, Jeff Bridges, Jack Nicholson, ha interpretato la voce narrante con una piccola sorpresa finale, dato che ha chiuso lo spettacolo in scena, dal vivo, assieme agli allievi. Il musical è stato impreziosito anche dalla voce fuori campo di Marco Mete (Robin Williams, Bruce Willis, Kevin Bacon, oltre a Roger Rabbit e Duffy Duck), altro grande doppiatore molto legato allo Studio Enteprise.

A dare ulteriore spessore alla serata, la presenza in sala degli ospiti d’onore: doppiatori che hanno accompagnato il percorso della scuola in questi anni, ricoprendo il ruolo di docenti e maestri ospiti, come Stefanella Marrama, Isabella e Anna Rita Pasanisi e Francesco Prando. Emozioni, divertimento, passione e professionalità si sono concentrati in un’unica serata, ma del resto sono gli stessi ingredienti che quotidianamente contraddistinguono il percorso didattico della scuola. Una realtà solida che ha ancora voglia di crescere e scrivere nuove esaltanti pagine dedicate all’arte del teatro e del doppiaggio.

Non si è ancora esaurito il percorso del decennale di attività dello Studio Enterprise che la scuola grossetana è già proiettata verso il futuro. Alessandro Serafini e Deborah Tornesi sono già tornati al lavoro per programmare il nuovo anno accademico. L’undicesima stagione che ripartirà ad ottobre, sta già muovendo i primi passi e questo periodo rappresenta l’occasione giusta per visitare la scuola di via Giordania e prendere un appuntamento, in modo da conoscere nel dettaglio l’offerta didattica dello Studio Enterprise.

Confermati i docenti e i maestri ospiti di caratura nazionale per quanto riguarda il doppiaggio, così come i laboratori teatrali tenuti da professionisti del calibro di Fabrizio Pucci, Luca Biagini, Monica Ward e Massimo Lopez solo per citarne alcuni. L’offerta della scuola maremmana si è estesa negli ultimi anni anche alla danza e al canto, mentre grande attenzione sarà riservata ai più piccoli, con i corsi di teatro e baby musical. Per saperne di più e prendere appuntamento è possibile contattare i numeri telefonici 348-1529948, oppure 328-6623801, fino al 30 luglio e dal 1 settembre.

Commenti