Attentato in Francia: il racconto di un grossetano a Nizza fotogallery

Più informazioni su

NIZZA – Ci sono anche due grossetani tra coloro che ieri sera dovevano passare la serata sulla Promenade Des Anglais, a Nizza. Alessandro Tortoli, 30 anni, e un amico, da alcuni giorni erano in vacanza proprio a Nizza, dove ieri sera un attentato terroristico ha ucciso 84 persone.

«Io ho una casa proprio sulla Promenade, anche se più giù rispetto all’attentato – racconta Tortoli –, e tutti gli anni vado qualche giorno. Siamo arrivato quattro giorni fa e le prime sere le abbiamo passate proprio lì, sulla Promenade. Ieri sera invece abbiamo deciso di andare a Montecarlo, a giocare al casinò. L’idea era quella di restare un po’ lì e rientrare a Nizza per assistere ai fuochi d’artificio in programma per la festa del 14 luglio».

«In realtà – racconta Tortoli – le prime giocate fatte sono andate bene, abbiamo vinto e ci siamo trattenuti un po’ di più. Mentre rientravamo a Nizza ci hanno chiamato parenti e amici dall’Italia per chiederci se stavamo bene. Siamo rientrati immediatamente a casa, a Nizza, e abbiamo trascorso la notte svegli, a cercare di capire cosa stava succedendo».

Una notte da incubo. Così la racconta Alessandro Tortoli, «quando siamo rientrati la Promenade era chiusa e a terra c’erano i corpi delle persone morte. Abbiamo avuto molta paura, quando succedono queste cose pensi a tutto: poteva succedere la sera prima, quando eravamo proprio nel luogo dell’attentato. Vengo tutti gli anni qui, e mai avrei immaginato che potesse succedere una cosa del genere, un attentato in Costa Azzurra. Dovevamo ripartire questa sera, ma abbiamo deciso di anticipare il rientro. Anche perché qui è tutto blindato. La Promenade è ancora chiusa e ci sono controlli ovunque. Alla frontiera soprattutto, sia da parte della polizia francese che di quella italiana».

Se non riuscite a mettervi in contatto con un familiare che si trova a Nizza, questi sono i numeri da utilizzare: 

Questi i numeri del consolato italiano a Nizza
Numero centralino [09.00 – 12.00] (0033) (0) 492144090
Numero per emergenze [08.00 – 22.00] (0033) (0) 6 0369
Numero per emergenze [H24] (0033) (0) 768054804

C’è anche una pagina Facebook, Sos Nice dove condividere le foto delle persone che si cercano. A questo LINK

Più informazioni su

Commenti