Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sette conferme e quattro nuovi arrivi: riparte l’avvenutra dell’Atlante. Tutti i nomi della rosa

GROSSETO – Sette conferme e quattro nuovi arrivi. Questa è la situazione alla luce del lavoro svolto dalla dirigenza Biancorossa svolto fino ad oggi. Le conferme rispondono al nome di Gianluca Borriello (84) e Alessandro Izzo (90) nel ruolo di portieri.

Nel ruolo di centrale di difesa due conferme e un nuovo arrivo: Leonardo De Oliveira (95) e Federico Baluardi (94) saranno affiancati da Thiarley Rinaldi Toigo ,classe 1991, ex Napoli calcio a 5 con il quale ha disputato la Serie A2.

Le prime parole da Biancorosso del centrale brasiliano di Videira: «Sono felice di ritornare in Italia e di vestire questa maglia bianco/rossa.Sara un piacere giocare in questa società !!Prima di tutto voglio ringraziare il mio Dio, la mia famiglia, la mia sposa, il presidente Iacopo Tonelli e il Direttore Generale Alessandro Casalini per la fiducia che stanno riponendo in me. Sempre forza Grosseto».

Faranno ancora parte del roster Maremmmano le tre bandiere William Bender (90), Fernando Barelli (89) e Giulio Gianneschi (90). La novità è rappresentata da Alejandro Jesus Perez Gonzales, piu’ semplicemente Alex classe ’93 proveniente dal FS Talavera , club di seconda divisione della Liga Spagnola. Si ringrazia per il buon esito della trattativa l’agenzia GR9 Futsal .

«Darò il massimo per la squadra, cercherò di imparare tutto ciò che posso dal calcio a 5 Italiano, non vedo l’ora di iniziare la stagione con i miei nuovi compagni».

Nel ruolo di ala/pivot due importanti novità. La prima è Damiano Leone (95) proveniente dal TD Santa Marinella nella C1 Laziale con 13 realizzazioni all’attivo nella scorsa stagione.

Le prime parole del pivot Laziale : «Sono molto contento di questa nuova esperienza che vado ad affrontare, che sarà una sfida allettante visto che passo da una C1 ad una A2 e che voglio imparare ancora molto da questo sport. Darò tutto me stesso per aiutare la squadra a raggiungere i suoi obiettivi e non vedo l’ora di iniziare questa nuova stagione».

L’altra novità è rappresentata dal secondo ragazzo spagnolo che farà parte della rosa biancorossa: sempre grazie al lavoro dell’agenzia GR9 Futsal, approda in Maremma Sergio Jimenez Rodriguez, soprannominato Keko, classe 1992, proveniente dal Betis Siviglia nella seconda divisione Spagnola,

Keko ha già giocato in Italia nel Futsal Bisceglie che vinse il campionato di Serie B nel 2014/2015 ben impressionando e lasciando un ottimo ricordo nel club Pugliese. Le prime parole : “ Sono molto emozionato di giocare in una squadra di A2 , darò il massimo in questa avventura, ringrazio squadra e società per avermi dato questa opportunità”.

«Manca ancora almeno un giocatore – ha spiegato il presidente Iacopo Tonelli – per considerare concluso il roster che affronterà la serie A2.Ad oggi, se dovessi dare una percentuale, direi che al 50% sarà un nuovo arrivo e al 50% una conferma rispetto all’anno scorso. In settimana definiremo l’operazione, così capiremo con calma se ci sono i margini per un ulteriore inserimento nell’ossatura della rosa che abbiamo preparato insieme a mister Tommaso Chiappini . Abbiamo cercato di confermare gran parte della squadra dello scorso anno, inserendo rinforzi in ogni reparto per farci trovare pronti a questa splendida avventura della Serie A2 facendo sforzi significativi per le nostre possibilità . La nostra età media credo che sarà la più bassa di tutta la serie A2 per nostra precisa volontà. Vogliamo ragazzi che hanno voglia di affermarsi e di dimostrare il loro valore in questa categoria. La nostra forza sarà il gruppo , l’organizzazione e la voglia di fare bene .Cercheremo di mettere Mister Chiappini nelle condizioni di lavorare al meglio per affrontare una categoria dove partiamo innegabilmente con un gap significativo nei confronti delle altre società non solo in termini economici ma anche logistici, considerata purtroppo, l’attuale situazione dell’impianto di gioco sul quale resto comunque ottimista anche per una soluzione in corso d’opera. Cercheremo di essere la sorpresa di questa serie A2 2016/2017 e porteremo con orgoglio i colori della nostra città in giro per l’Italia».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.