Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al Toscana Foto Festival di Massa Marittima la notte si è tinta di colori e note jazz fotogallery

Nel “magico” Giardino d’arte di Norma il fotografo Ivan Falardi e il jazzista Stefano Cocco Cantini hanno dato vita ad uno spettacolo suggestivo

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Un mix di note, colori e fotografia. E’ stata questa l’originale perfomance dal titolo “Let’s light, the colour of sound” curata da Samanta Buglia che si è svolta la sera di domenica 10 luglio nel Giardino d’arte Norma Parenti a Massa Marittima davanti ad un pubblico attento e appassionato e tra questi il sindaco di Massa Marittima Marcello Giuntini.

Un evento del Toscana Foto Festival 2016 e che ha visto l’integrazione tra due linguaggi artistici apparentemente inconciliabili come la musica del sassofonista jazz Stefano Cocco Cantini e le fotografie realizzate con la tecnica del light painting di Ivan Falardi. Un matrimonio inedito reso possibile grazie ai lunghi tempi di esposizione di ogni singolo scatto di light painting, una tecnica fotografica che si può definire in movimento, in cui si sono sovrapposte le note di Cocco Cantini. Il risultato di ogni scatto ha aggiunto ulteriori suggestioni all’evento e al luogo davvero magico che l’ospitava.

Per gli appassionati di light painting fino al 20 luglio nel Palazzo dell’Abbondanza prosegue la mostra fotografica sempre di Ivan Falardi, dal titolo “Let’s Light – La grammatica della luce”. La mostra è aperta tutti i giorni ad ingresso libero dalle ore 17 alle ore 22. Il Toscana Foto Festival è organizzato dal Comune di Massa Marittima con il contributo della Regione Toscana e la collaborazione del Gruppo Fotografico Massa Marittima BFI. Per informazioni Ufficio cultura Comune di Massa Marittima, tel. 0566906290, Il Toscana Foto Festival è anche su Facebook: ToscanaFotoFestival2016

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.