Amianto abbandonato nel Parco della Maremma: colpa di incivili senza scrupoli foto

MAGLIANO IN TOSCANA – Lastre di amianto abbandonate in area protetta e sul territorio di competenza di uno dei Comuni più virtuosi della Toscana, per quanto riguarda lo smaltimento dei rifiuti. L’inciviltà ed il conseguente problema di uno smaltimento veloce dei rifiuti speciali abbandonati per strada non risparmia nemmeno il parco della Maremma ed il Comune di Magliano in Toscana dove, da un decina di giorni, sono state abbandonate alcune lastre di eternit, sul ciglio di una strada che collega le località del Collecchio alla Valentina, ai confini con Orbetello.

Amianto Eternit

Tale presenza ha evidentemente fatto andare su tutte le furie gli abitanti della zona tanto che, da ieri, è apparso un cartello in quel luogo quanto mai emblematico riguardo alla situazione: «Qui è passato uno schifoso maiale» è stato scritto per manifestare tutto il dispiacere di quanto avvenuto in una zona che è nota per il suo ambiente incontaminato. La speranza, naturalmente, è che venga subito fatta un’opera di bonifica che, a quanto pare, spetta proprio all’amministrazione maglianese che è stata già allertata da qualche giorno dai responsabili del parco regionale dell’Uccellina.

Commenti