Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Casamenti è il nuovo presidente della Conferenza dei sindaci di zona. Prende il posto della Paffetti

Più informazioni su

GROSSETO –  Si è svolta oggi l’Articolazione zonale della Conferenza dei sindaci della Zona “Colline dell’Albegna”.
All’ordine del giorno, tra le altre cose, l’elezione del nuovo presidente all’indomani delle elezioni amministrative. I sindaci hanno eletto, all’unanimità, Andrea Casamenti, nuovo primo cittadino del Comune di Orbetello, come presidente della Conferenza.
La presidenza è stata attribuita al Comune di Orbetello in segno di continuità, per poter meglio affrontare i grandi cambiamenti di organizzazione del nuovo sistema sanitario toscano che coinvolgeranno anche la Zona distretto “Colline dell’Albegna”. La Conferenza ha inoltre deciso di dotarsi di un proprio regolamento di funzionamento e, soprattutto della figura del vice presidente, la cui carica è stata attribuita, all’unanimità a Pierluigi Camilli, sindaco di Pitigliano.

Il vice presidente, che sostituirà il presidente in caso di assenza, rafforza il ruolo della Conferenza che risulta, così, essere ben rappresentata sia nell’area collinare che in quella costiera. Infatti, in questo particolare momento storico, che vede anche una ridefinizione dei confini territoriali delle zone-distretto, le Conferenze assumono un ruolo sempre più ampio. Proprio per questo e per l’importanza degli argomenti trattati nelle Conferenze, tutti i sindaci si sono trovati d’accordo nel dover affrontare, unitariamente le questioni sociali e sanitarie, consapevoli che la forza della Zona deriva dall’unione delle istituzioni che la rappresentano.

La Conferenza, alla quale hanno partecipato il direttore amministrativo della Usl Toscana sudest, Francesco Ghelardi, il responsabile della rete ospedaliera, Daniela Matarrese, il direttore delle professioni infermieristiche, Lorenzo Baragatti, il direttore dei Servizi sociali, Patrizia Castellucci, il direttore della zona distretto Aldo Babbanini e i vertici della Zona, ha preso atto delle proposte della nuova Direzione aziendale sulla riorganizzazione dei  servizi ospedalieri, sia ad Orbetello che a Pitigliano. A breve sarà convocata una nuova seduta della Conferenza durante la quale, attraverso la lettura delle analisi effettuate, le proposte odierne saranno definite nel dettaglio con tempi certi di attuazione. La Conferenza ha espresso un giudizio positivo sulla volontà della Direzione generale di avviare un percorso di ricostruzione della rete ospedaliera attraverso il diretto coinvolgimento della Conferenza stessa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.