Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio a 5 Uisp: si accende l’estate dei tornei in tutta la provincia. I RISULTATI

GROSSETO – Si accende l’estate dei tornei di calcio a 5 Uisp che vede ai nastri di partenza competizioni in tutta la provincia. Dal Grosseto a Follonica, passando per Orbetello e il monte Amiata. Ecco il quadro generale.

CHAMPION’S LEAGUE – EUROPA LEAGUE. In Champion’s League la finale vedrà di fronte Sporting Maremma e Pizzeria Ballerini: la squadra di Ottobrino, infatti, vince a tavolino contro i Bho. In Europa League, invece, il Boccaccio è la prima finalista dopo aver eliminato i campioni in carica dell’Ival per 10 a 6. ai gialloneri non è bastata la generosa prova di un collettivo spinto dai gol di Arcoria, il team di Testini ha sfoderato una delle sue migliori prestazioni sull’asse Vivarelli-Ceri-Silvestro guadagnandosi la qualificazione.

COPPA GROSSETO. Tre le gare di coppa a Grosseto, manifestazione che sta volgendo alla conclusione. Nel tabellone Professionisti uno straordinario Tony Corridori trascina il Bar Lo Stollo Vallerona alla semifinale contro lo Sporting Maremma dopo il 5 a 4 sul Rollo Rollo: l’attaccante mette a segno tutte le reti della propria squadra. Il Gorarella Fc, invece, è la prima finalista del torneo: la squadra di Ferreira colleziona un altro scalpo eccellente, quello del Boccaccio, superato per 7 a 5. Il tris di Sefa e le accelerazioni di Merkoqi sono le armi vincenti. Nel tabellone Dilettanti, invece, il Bar Blue Cafè raggiunge in finale l’Istia Longobarda, al termine di una emozionante girandola di gol con l’Aston Villa. 9 a 8 il risultato finale, con Tenucci l’ultimo ad arrendersi dei Villans, mentre i ragazzi di Cosimi si aggrappano a un sontuoso Liberali (cinquina per lui) per passare il turno.

SERIE C GROSSETO – FINALE PLAYOFF. E’ lo Sheffield a laurearsi campione dei playoff per il campionato di serie C. Nella gara che concludeva questa serie, il team di Montefalchesi batte di misura (4-3) la tenace Ecofficina Gori di Siclari, che fino al fischio finale ha provato a rompere le uova nel paniere dei granata. Ma le sortite offensive e la precisione di Bicocchi e Santamaria hanno fatto la differenza. Per entrambe comunque una stagione più che positiva, culminata con la promozione nel campionato di serie B

MUNDIALITO PROFESSIONISTI. L’Edilmark è l’unica squadra ancora a punteggio pieno nel Mundialito Professionisti dopo due giornate: il team di Chinellato piega per 8 a 5 l’Fc Labriola 1931, nonostante un buon Ricci, grazie all’intesa tra i due big Cosimi e Fabio Falciani e prova a staccare tutto il resto della compagnia. Nell’altra gara, va ko all’esordio il Barbagianni Ecologia Cmb, con il Real Saragozza che riscatta la prima sconfitta con uno scoppiettante 10 a 7. Merito soprattutto di Galloni, autore di sei gol, coadiuvato da Bicocchi. Nel Barbagianni si salvano Briaschi e Tino.

MUNDIALITO DILETTANTI. Nel girone A del Mundialito Dilettanti si è formata una coppia al comando: il Subbuteo (tris di Montagnani e Di Sauro) batte 8 a 2 contro l’Elettrotermika e tiene il passo del Maremma Calcio, vincente per 8 a 6 sull’Albe su Sai (Chiaretti 3) grazie al duo Rocchi-Fiengo. Prende quota anche il Gorarella Fc dopo l’8 a 3 sull’Atletico Grosseto: decide la cinquina di Merkoqi. Nel gruppo B, invece, il Rollo Rollo ha per il momento staccato tutti dopo il 7 a 3 sul Bar Nerazzurro firmato Novello e Niccolaini. Bene la Banca della Maremma, 4 a 1 sul Vallerotana, mentre lo Scrocchia Fc dimostra di fare sul serio con l’11 a 8 sul Soul Sport: Pugi non basta, decidono i poker di Bicocchi e Sciretta. Nel girone C classifica spaccata in due, con tre squadre a sei punti e tre ferme ancora al palo. Cipriani e Cerboneschi danno il là all’8 a 2 del Pasta Fresca Gori contro il Lellofiori, mentre ci sono sempre Hasnaoui e Trotta dietro i successi dei Pecori di Maremma: 6 a 5 con il Cs Installazioni, nonostante un super Busonero. Infine, il Braccagni ci ha preso gusto e infligge un tennistico 6 a 3 al Mugen Fc (Fiornovelli 2): Fazzi e Violi i migliori in campo. Nel gruppo D Angolo Pratiche e Superal Utd su tutte: Contena e Lucchetti regalano il successo al team di Coen per 8 a 7 sull’Alba di Vojka, mentre Piromalli e compagni si impongono a tavolino sul Vets Futsal. Prima affermazione per i Giovani Turchi, 10 a 4 sull’Alborensis: Cakmak, Taha e Leye i protagonisti dello “storico” successo. Nel girone E esordio positivo per il Caffè Banda, con la vittoria per 8 a 6 dopo l’equilibrata gara contro i Tenenti: doppietta di Brunacci dal dischetto, ma l’anima della squadra è il solito Ferretti. Nell’altra sfida, il Barbagianni Ecologia Cmb guadagna la testa del girone dopo l’11 a 4 sulla Pizzeria Il Melograno: Briaschi e Andreozzi siglano il parziale vincente.

MUNDIALITO CALCIO A 7. Settimana inaugurale per il Mundialito di calcio a 7, manifestazione che vede ai nastri di partenza sette formazioni a caccia del titolo finale. Subito indicazioni importanti nella prima giornata, con tre affermazioni nette. I Tenenti mettono in campo tutto il proprio potenziale nell’8 a 0 contro il Panificio Arzilli, con Severi e Matta particolarmente incisivi in zona gol. Non è da meno il Morellino Fc che, guidato dalla tripletta di Naso, infligge un pesante 7 a 2 a Le Merendes (Mazzuca 2). Partenza ok anche per il Tirli con il poker (4-1) calato alla Usd Ocane: decide la doppietta di Corsali.

MUNDIALITO FOLLONICA. Prima settimana anche del Mundialito di Follonica, l’appuntamento ormai abituale è più atteso dell’estate nella città del Golfo. Tredici le formazioni al via, divise in tre gironi. Il girone Italia, quello composto da cinque squadre, ha già visto disputarsi due giornate che hanno mandato in fuga il Deportivo Chattanooga: sei punti per Mida e compagni, frutto del 10 a 8 sulla Pizzeria 3 Archi e del 5 a 4 sul Rollo Rollo, due vittorie propiziate dal nuovo acquisto Fiaschi, subito decisivo. Il Bar Olimpia Salciaina, secondo al momento, colleziona invece due pareggi a suon di gol: 9 a 9 contro la Pizzeria Ballerini, con Dell’Aversana e Liparoto grandi protagonisti, mentre nell’8 a 8 contro la Pizzeria 3 Archi, oltre al solito Dell’Aversana, si mette in luce Biagini. Nel gruppo Brasile fa sul serio il Bar Zio e Zia, con l’autorevole successo per 9 a 4 su La Pizzina: tris per Bracciali e Cerboni. I campioni in carica della Pasticceria Panetteria L’Imposto impongono un “britannico” 2 a 0 ai campioni invernali del Sea Power: gara dagli altissimi contenuti tecnici, decisa dai centri di Corrado e Zaccariello. Nel girone Spagna la Birreria I Briganti è sola al comando in virtù del 7 a 5 sulla Winnwer’s Gallery firmato Mazzoni e Pietrych. Termina invece in parità (6-6) la sfida tra Ottica Bracci e Pratoranieri: a Moretti e Baluardi rispondono Salusti, Benincasa e Succi.

TORNEO ENZO BASTOGI CALCIO A 5 ORBETELLO. Sarà Gialina Giardinaggio-Borussia Dortmund la finale che assegnerà il titolo del torneo Enzo Bastogi. Conti e Santini sono stati i protagonisti del percorso che ha portato il Gialina a giocarsi l’ultimo atto dopo la vittoria ai rigori sul Ct Orbetello e il tennistico 6 a 4 inflitto all’Atletico Cervelli. Dall’altro lato del tabellone il Borussia Dortmund ha eliminato ai calci di rigore i F.lli Cinelli, a cui non sono bastati i gol e le giocate dei gemelli Negrini: la squadra di Petroselli, sempre più capocannoniere del torneo, si guadagna così per il secondo anno l’accesso alla finale, dove proverà a migliorare il risultato della scorsa stagione.

POLIMONDIALOTTO – ORBETELLO SCALO. Si avvia verso la fase centrale dei gironi la kermesse del Polimondialotto, con i due gironi che stanno sempre più prendendo fisionomia. Il tris di Marconi contro l’Hertavernello (5-2 il finale) spedisce l’Alimentari da Ciccio in vetta al girone Giallo, con l’As Tronzi (pareggio a reti bianche con il Bar Ritorno) e i campioni in carica degli Amici di Marley (rotondo 5 a 0 contro il Newells Simply Boys, in evidenza Vagnoni e Castriconi) a tallonare la capolista. Bar Ritorno e Hertavernello impattano poi per 2 a 2, non trovando lo slancio giusto per entrare nelle prime posizioni. Nel girone Verde il Bar La Buriana affianca al comando l’Equipo de Trabajo grazie al 3 a 0 sulla Bottega del Pane firmato dalla doppietta di Ferrigato e l’acuto di Gamberoni. Sale al terzo posto la Termoidraulica Fanciulli, che prima batte con un “inglese” 2 a 0 il Livercul, poi dà vita a un pareggio pirotecnico (6-6) contro il Ristorante il Veliero: da una parte doppiette di Sclano e Nicholas Fanciulli, dall’atra di Servidei, Salvini e Di Tonno. La “pareggite” non lascia il Ristorante il Veliero, visto anche il 2 a 2 conseguito contro il Time City.

TORNEO PARI CALCIO A 5. Nel torneo di Pari, seppur nel girone A manchino ancora diverse gare, l’U.s. Pari è già certa del primo posto, arrivato grazie a un percorso netto terminato con il 6 a 2 sui Real Colizzati: la doppietta di Minacci spacca la gara, poi c’è gloria per tutta la squadra. Le altre tre gare disputate riguardano invece il girone B, dove tre squadre si contendono le prime posizioni: uno straripante Vacchiano (15 gol segnati!) trascina l’Hurrà Discount al 20 a 5 contro lo Strabag, con quest’ultima che cede anche, ma rendendo la gara difficile, al Day Hospital, che la spunta per 10 a 6 grazie a Andrea e Ettore Pascucci. Infine, ancora immacolato il cammino della Virtus Dosso dopo l’affermazione a tavolino sul Maremma Black.

TORNEO SCANSANO CALCIO A 5. Due le gare disputate questa settimana per il torneo di Scansano, visto il rinvio della giornata di giovedì. Tanti comunque i gol visti al Circolo Tennis, come testimoniato dal 13 a 10 con cui il Baccinello rimanda battuto il Panificio il Granaio, nonostante le buone prove di Capuccini e Angori. Ma Shaba, Naldi, Scarpelli e Tiberi formano un quartetto ben bilanciato e con una straordinaria produzione offensiva. Ma a comandare la classifica è sempre il Poggio Calò,che si impone per 9 a 6 sul Vinello Fc, a cui non basta il tris di Galli: Steccati e Fagnoni mettono infatti a segno il parziale decisivo.

TORNEO ARCILLE CALCIO A 8. Nel torneo di Arcille, grande protagonista è il Baccinello, già sicuro del primo posto nel gruppo A dopo solamente due giornate: Taliani, Ferrari e Mucciarelli timbrano il 3 a 1 sul Consorzio Agrario Quadalti (gol della bandiera di Peruzzi) che regala il secondo successo consecutivo. Nell’altra gara pareggio a reti bianche tra Panificio Arzilli e l’Arte del Colore. Più incerta la situazione del girone B, dove Tabaccheria Tania e Tana del Castoro pareggiano per 1 a 1 nel big match spartendosi così la prima piazza: botta e risposta tra Pastorelli e Niccolini. I centri di Molinari e Anselmi, invece, permettono alla Pizzeria Il Faro/Ac. Dindalini &Dindalini di rientrare in corsa per la qualificazione dopo il 2 a 1 sul Frantoio le Selvette, in gol con Addis.

TORNEO RIBOLLA CALCIO A 6. Entra nella fase calda il torneo di calcio a 6 di Ribolla “Tullio Lambardi”, con la manifestazione che è entrata nella fase a eliminazione diretta. Prima sono andati in scena i playoff tra le terze dei gironi, che hanno visto sorridere il Savoia e i Tenenti, che entrano così nel tabellone dei quarti di finale. La formazione dell’Esercito ha chiuso a punteggio pieno il barrage a tre squadre, grazie al 2 a 1 sulla Pizzeria Ballerini e al 4 a 2 sui Tenenti. Questi ultimi però, si impongono per 5 a 2 sulla Pizzeria Ballerini grazie a un super Ferrari, risultando così l’ultima squadra a qualificarsi. Intanto però sono già stati disputati i primi due quarti di finale. E’ proprio il caso di dire che il Professore sale in cattedra con l’eloquente 7 a 2 con cui elimina una formazione accreditata come l’Istia Longobarda: il tris di Greco e la doppietta di Vacchiano scavano il vantaggio decisivo. Più tirata l’altra gara, dove l’Arci batte di misura (1-0) i Red Devils: l’acuto di Filippini risulta essere il gol partita.

TORNEO CASTELDELPIANO CALCIO A 5. Ai nastri di partenza il torneo di calcio a 5 di Casteldelpiano, nell’impianto di via Campogrande. Dieci formazioni, divise in due gironi, che si daranno battaglia verso la vittoria finale. Nel girone A partenza a mille per il Cuccuvaia, che ottiene due vittorie in altrettante gare: prima il 3 a 1 contro il Seggiano, poi il 9 a 2 sui Real Colizzati: grandi protagonisti il talentuoso El Guerouani, l’attaccante Toma e Shtjefni. Gigliotti e Bozkurt però firmano la rivincita del Seggiano, che si impone per 3 a 2 sull’Armata Fernet Brancaleone, mentre l’Ashopoli fa valere tutta la propria esperienza con il 14 a 1 sui Real Colizzati: Smerigli detta legge con sette gol, bene anche Arilli e Nicola Bargagli. Nel gruppo B grandissima è l’impressione destata dal Foxy Bar, capace di battere per 13 a 1 l’Atletico Magari, che, a dispetto del risultato, non ha disputato affatto una brutta gara. Ma la classe di Caccamo, i gol di Vagnoli e Coppi e la regia di Scapigliati hanno tracciato il solco a favore del team di Abbadia. Successo di misura (2-1) del Good Luck al termine della tiratissima sfida contro il Last Minut: gol decisivi di Moscarini e Fabio Bargagli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.