Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Passione Grosseto: «maggioranza sempre più a destra. Gori invece lascia per ricandidarsi»

GROSSETO – Commenti e reazioni post elettorali arrivano in queste ore da Rinaldo Carlicchi, consigliere eletto nella lista di “Passione per Grosseto”, che parla della maggioranza e dell’ex candidato sindaco dei 5 Stelle, Giacomo Gori.

«Sono passati solo tre giorni dalle elezioni – scrive Carlicchi – e la prima scossa tellurica è già arrivata. Il consigliere Angelini dichiara di aderire alla Lega lasciando Fratelli d’Italia e quindi spostando nei numeri sempre più a destra la coalizione. Pare evidente che ci siano delle difficoltà a tenere unita una coalizione nata solamente per vincere le elezioni».

«Giacomo Gori con un colpo ad effetto si dimette da consigliere tradendo il mandato ricevuto da oltre 900 cittadini che hanno creduto in lui e votato il M5S. La motivazione ufficiale è che il tribunale ha tolto un consigliere al M5S, quando è chiaro che per legge esiste il premio di maggioranza, che proprio grazie al voto di chi aveva scelto Gori al primo turno e al secondo ha scelto in massa Vivarelli Colonna è scattato».

«Volendo pensar male – conclude Carlicchi – si potrebbe ipotizzare che lo abbia fatto per tenersi libera una eventuale nuova candidatura per i prossimi appuntamenti elettorali, visto che per le regole del M5S dopo due mandati svolti non si può più candidare. Casa Pound sulla pagina ufficiale FB esulta per l’elezione di Tornisciulo nelle fila di Fratelli d’Italia, classificando ancor più a destra la maggioranza. Speriamo che Grosseto comunque se la cavi».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.