Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fattoria Mantellassi a Territori diVini: quando il buon bere fa bene alla solidarietà

XIV edizione di VIS, Associazione di Volontariato Internazionale per lo Sviluppo

MAGLIANO IN TOSCANA – Hanno aderito in tanti, perché produrre qualità è anche creare benessere e le Cantine italiane che parteciperanno al progetto della VIS, Associazione di Volontariato per lo sviluppo, ne sono ben consapevoli.

L’evento Territori DiVini, in programma l’8 luglio a Roma, in via Appia Antica 78, nasce proprio nel nome della solidarietà. E’ questo lo scopo della degustazione enosolidale di vini italiani, palestinesi e dal mondo che, attraverso la tematica del buon gusto, creerà una serata di festa per raccogliere fondi destinati a sostenere i progetti del VIS in Palestina e in oltre 30 Paesi del sud del mondo, Paesi le cui popolazioni vivono in estrema difficoltà.

Gli ospiti, con un contributo minimo di 10 euro, oltre ad avere la possibilità di assaggiare ben 40 vini offerti dalle migliori cantine, potranno provare i vini palestinesi di Cremisan, ascoltare la descrizione delle varie etichette da parte della Fondazione Italiana Sommelier di Roma, gustare salumi e formaggi tipici dei nostri territori, conoscere storie di terra e di vigne. Il tutto in un clima allegro rallegrato da buona musica.

Clou della serata sarà l’asta di solidarietà in cui verranno proposte le Magnum delle migliori bottiglie messe a disposizione dalle cantine partecipanti.

L’azienda Fattoria Mantellassi – È l’azienda leader nella produzione del Morellino di Scansano e da sempre sostenitrice di eventi di beneficenza, ha aderito all’evento con grande entusiasmo. I suoi vini, vanto della terra di Toscana e della Maremma, sono una grande portabandiera del Made in Italy nel mondo, perfetti messaggeri di qualità e di “bontà” solidale.

www.fattoriamantellassi.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.