Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ruba l’incasso e fugge in strada: ladro inseguito e arrestato

PORTO SANTO STEFANO – Si era intrufolato nella sala polivalente “CSI Don Bastianini” della Chiesa dell’Immacolata a Porto S. Stefano, pensando di passare inosservato e mentre si stavano svolgendo alcune attività ricreative è riuscito a trafugare dalla cassa l’incasso pari a 1400 euro circa. L’episodio si è verificato nel pomeriggio di ieri e ha visto come protagonista un cittadino serbo di 53 anni. Il caso ha voluto che una delle istruttrici si accorgesse dei movimenti del ladro e lo inseguisse per strada tentando di fermarlo e chiamando i Caabinieri.

Pur di assicurarsi il bottino l’uomo storceva la mano alla donna che lo aveva raggiunto, prima di essere immediatamente fermato dai militari della stazione di Porto S. Stefano che lo traevano in arresto per rapina impropria e recuperavano l’intera somma. Il 53enne serbo, in Italia senza documenti e senza fissa dimora, veniva condotto presso la casa circondariale di Grosseto a disposizione del sostituto procuratore Giuseppe Coniglio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.