Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuovo servizio di pulizia spiaggia e raccolta rifiuti anche delle pinete: ecco come cambia

FOLLONICA – Raccolta differenziata dei rifiuti sulla spiaggia, nuovo servizio di vagliatura giornaliero, e pulizia delle pinete. A Follonica da questa estate tutto cambia. «Intanto abbiamo deciso di appaltare il servizio di pulizia del litorale a Sei Toscana, un servizio che abbiamo rimodulato assieme a seconda delle nostre esigenze – afferma l’assessore Mirjam Giorgieri – intanto, invece che a giorni alterni, il servizio sarà effettuato cinque giorni a settimana. In più ricomprenderà anche il bagnasciuga che sino ad ora era rimasto fuori. Siamo un comune certificato Emas, abbiamo le vele blu, l’ambiente per noi è fondamentale».

L’assessore Giorgieri parla anche della nuova raccolta porta a porta dell’organico per le attività commerciali, raccolta che inizierà da metà luglio. Una scelta che comporterà di avere miglior tariffe di ingresso rispetto all’entrata dei rifiuti rispetto all’impianto delle strillaie. Si tratta di una serie di provvedimenti che si inseriscono nell’ambito di un intervento più ampio che, di qui al 2017, cambierà la raccolta dei rifiuti in città così da aumentare la differenziata.

«Sul litorale e nelle pinete inseriremo la raccolta differenziata dei rifiuti – precisa l’assessore Alberto Aloisi – inoltre la pulizia della spiaggia migliorerà notevolmente a fronte di un piccolo aumento di prezzo, da 65 mila a 76 mila euro. E la pulizia non sarà solo d’estate, ma anche fuori stagione così da avere il litorale pulito in caso di eventi particolari. Le città turistiche coma la nostra hanno il problema per allargare la differenziata perché vanno a due velocità, in inverno e d’estate: si tratta di una sfida. Intanto dal primo giugno è partita la pulizia della spiaggia con il nuovo sistema».

Giuseppe Tabanti, responsabile provinciale di Sei Toscana, si dice soddisfatto della scelta fatta dal Comune di Follonica di appaltare a Sei lo spazzamento del litorale, una scelta in continuità con quello che da quest’anno viene fatto anche nella Val di Cornia. Anche la raccolta dei rifiuti sulla spiaggia cambierà: «Ci saranno tre differenti raccoglitori per differenziare i rifiuti: multimateriale, indifferenziato, ed è in arrivo anche la carta. 80 le postazioni sulla spiaggia e 18 nelle pinete. Inoltre i supporti su cui sono fissati i cartelli informativi sono in plastica riciclata prodotta da noi».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.