Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Erbacce lungo le strade provinciali, i sindacati: «Situazione drammatica a causa dei tagli»

Più informazioni su

GROSSETO – Le segreterie di Cgil, Cisl, Uil funzione pubblica e le Rsu della Provincia di Grosseto tornano a parlare della drammatica situazione che attraversa la Provincia: «Le scellerate scelte della politica nazionale di smantellare le Province, senza valutare le conseguenze che la riforma da una parte e i tagli insostenibili dall’altra, stanno rappresentando in termini di tenuta di servizi è un dato oggettivo – spiegano -. È apprezzabile il riconoscimento che viene dato all’impegno che i pochi lavoratori rimasti, con i pochi mezzi a disposizione e risorse quasi inesistenti, riescono ancora a dare».

«Pochi sanno che grazie allo sforzo di questi lavoratori, si riesce ancora a garantire un servizio dignitoso su tutto un territorio che per estensione è il più grande della Toscana – aggiungono -. Di più, grazie a questo impegno, la Provincia di Grosseto è tornata ad occuparsi con proprio personale e mezzi del taglio dell’erba precedentemente affidato a ditte private, costo che ora la Provincia non può più sostenere».

«Questo perché, contro tutto e tutti, una politica che fa cattive riforme e non le finanzia e un’opinione pubblica convinta che le Province siano abolite, ma continua a chiedere servizi, la Provincia esiste ancora ed ha proprie funzioni riconosciute dalla legge e indispensabili per il territorio tutto – concludono -. Per fortuna ci sono ancora i lavoratori che, consapevoli della situazione reale, continuano a crederci e a fare bene il loro lavoro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.