Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ciclismo: la MareVettaMare pronta nuovamente al decollo. Esperienza unica

Più informazioni su

GROSSETO – Torna la MareVettaMare, il bellissimo percorso cicloturistico da compiere anche in più giorni, attraversando una parte della Maremma, delle sue colline e dei suoi paesi, spesso fra i più caratteristici, godendo di immagini suggestive, di profumi penetranti, di sapori conquistano, fermandosi per rifornirsi di acqua fresca o per affacciarsi da qualche terrazza naturale e godere di fantastici panorami.

L’elemento maggiormente suggestivo che caratterizza il percorso e che ne ha di fatto suggerito il nome, è la caratteristica unica che consenta al cicloamatore di partire presto la mattina a ridosso della spiaggia e ritrovarsi dopo poche ore in Vetta Monte Amiata intorno ai 1750 mt s.l.m. per poi fare ritorno alla spiaggia di partenza e godere del tramonto.

Ad oggi moltissimi cicloturisti, cicloamatori, agonisti, hanno acquisito il brevetto MVM. Il desiderio di incrementare il numero degli aspiranti ha fatto sì che lo staff MVM allargasse le proprie vedute, i propri orizzonti. E’ nata l’idea di far diventare la MareVettaMare una “randonnée’”, denominata la “Rando MVM”, che possa spalancare le porte del territorio pubblicizzandolo ad un pubblico cicloturista anche fuori dai confini provinciali e regionali.

Una randonnée è pedalare da solo o in gruppo percorrendo strade secondarie a basso traffico veicolare, dove la bicicletta è la vera regina della strada ed il ciclista il suo custode che vive i luoghi, i paesaggi, le culture ed il senso del viaggio. Il cicloamatore percorre In totale autosufficienza il percorso che l’associazione organizzatrice ha tracciato e cartografato su di un road book. Viene organizzata da associazioni sportive e riesce a radunare anche diverse centinaia di ciclisti per scattare qualche foto e condividere le bellezze dei luoghi con i compagni di viaggio che pedalano alla tua stessa velocità.
Nell’intento di raggiungere un valido livello di partecipanti è nata l’idea di affiliarsi alla A.R.I (Audax Randonnée Italia).

A.R.I gestisce tutte le randonnée in Italia e fanno riferimento a questa associazione migliaia di cicloturisti e cicloamatori che partecipano con entusiasmo alle decine di eventi RANDO sparsi in tutta Italia, da nord a sud. Iscriversi, affiliarsi alla suddetta A.R.I implica aumentare considerevolmente la visibilità della MareVettaMare e parallelamente quella di tutto il territorio in cui si snoda il percorso.

Ed è proprio questo l’intento della A.S.D MarevettaMare: portare in Maremma tantissimi cicloamatori in un fine settimana d’estate. In collaborazione con A.R.I è stata scelta la data del 19 giungo come quella della prima edizione della Rando MVM. L’evento è già calendarizzato nel sito A.R.I e sarà visionato da centinaia di interessati: lo staff MVM ha messo in moto la macchina organizzatrice già da alcuni mesi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.