Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giovani Democratici con Di Giacopo: «nostra è politica a viso aperto»

GROSSETO – «Marco di Giacopo è un ragazzo che da sempre ha vissuto la vita associativa della città e che vive la sua avventura politica con coraggio e spontaneità». Così in una nota i Giovani Democratici di Grosseto Federico Badini e Luca Niccolini.

«Le sue proposte e idee durante questa campagna elettorale parlano chiaro: dal “sindaco della notte”, ad una Chelliana più fruibile per tutti, dal Wi-Fi libero in città a nuove idee per l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro. Il suo straordinario risultato elettorale è figlio di queste proposte e del lavoro di decine di ragazzi che lo hanno aiutato e sostenuto. Crediamo in un confronto schietto e prima di tutto leale».

«La scelta del centrodestra è chiara: Deceris e Casapound. Marco Di Giacopo lo ha sottolineato. Il problema è politico e le “gesta” come i manifesti di Lorenzo Mascagni strappati in tutta la città sono atti conseguenti, modalità politiche. La campagna elettorale non deve essere una partita sul ring giocata a colpi di urla, minacce e querele. Un candidato a sindaco che ride e condivide una campagna elettorale con queste organizzazioni non è degno di Grosseto».

«Abbiamo sempre detto di lavorare ogni giorno per una politica nuova fatta a viso aperto e non di meschini trucchetti degni dei peggiori anni della nostra Repubblica: bene, lo stiamo facendo».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.