Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Raddoppiano le spiagge dedicate ai giovani e le bau beach. Ecco dove sono foto

Più informazioni su

FOLLONICA – Due play area e due bau beach. Si allarga a Follonica l’offerta per turisti e residenti. Già lo scorso anno il Comune aveva disposto che in alcune aree si potesse derogare alle ordinanze di balneazione. La prima play area, a nord, a Pratoranieri. Una zona in cui si può giocare liberamente e ascoltare la musica senza auricolari. Visto il successo riscontrato tra i giovanissimi il comune ha deciso di destinare anche a sud, dopo il circolo Cala Violina, un’altra area di spiaggia a libero uso.

play area spiaggia

«Follonica è stata per anni off limits per i giovanissimi – afferma l’assessore Alberto Aloisi – siamo una città di mare che vive di turismo e con il sindaco abbiamo pensato che fosse giusto offrire anche ai più giovani nuovi servizi». Questo in realtà è solo l’inizio di un percorso. L’intento dell’amministrazione è, in futuro, di offrire spiagge attrezzate, ad esempio per beach tennis e beach volley. A questo si aggiunge la bau beach, che anche quella raddoppia. Non più solo quella in centro (davanti alla scuola di via Gorizia), lunga 120 metri, ma un’altra più piccola, a 50 metri dal fosso Cervia. Una scelta precisa, che l’amministrazione rivendica con orgoglio. «In futuro vogliamo attrezzare le bau beach con una doccia per i padroni e una cannellina per i cani». Ovviamente prima delle 9 e dopo le 19 i cani possono circolare, con museruola e guinzaglio, anche sul resto del litorale.

«Il tema degli animali in spiaggia a volte è divisivo – continua Aloisi – per questo abbiamo deciso di disporre aree specifiche. Anche perché siamo convinti che una città che vive di turismo non possa fare a meno di dare certi servizi e di guardare anche ai giovani».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.