Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un defibrillatore in Comune: a tutela di cittadini e dipendenti

FOLLONICA – “Con l’istallazione di un defibrillatore anche nell’atrio del palazzo comunale – dichiara il vice sindaco Andrea Pecorini – si è raggiunto un traguardo importante a tutela non soltanto degli amministratori e dei dipendenti comunali che frequentano abitualmente il municipio, ma di tutti quei cittadini che per ragioni personali, professionali o altro, si recano presso gli uffici del Comune di Follonica”.

Il DAE è stato infatti collocato, all’interno di una teca apposita, all’entrata del palazzo comunale, facilmente individuabile grazie ad un cartello segnalatore insieme alla lista dei nominativi dei dipendenti comunali che, a seguito di un corso specifico, si sono resi disponibili, ed idonei, all’uso dello strumento in caso di necessità.

Lo stesso cartello che indica la presenza di un DAE, è stato collocato anche all’esterno del palazzo, a fianco dell’entrata principale, proprio per rendere visibile a tutti la sua presenza.

“Dotare in modo organizzato i luoghi pubblici di defibrillatori, dagli impianti sportivi, alle spiagge alle scuole, è un chiaro segnale di attenzione alla propria cittadinanza – conclude Pecorini – l’uso tempestivo del defibrillatore può decidere infatti della vita o della morte di una persona colpita da arresto cardiaco. Vorrei ringraziare i dipendenti che si sono resi disponibili ad effettuare il corso, organizzato gratuitamente dalla Azienda sanitaria Toscana Sud Est , svoltosi grazie alla professionalità del dott. Antonio dello Sbarba”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.