Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

5 Stelle, primo sì a Vivarelli Colonna. «La sua apertura? Bene»

GROSSETO – Tentativo di contatto tra Vivarelli Colonna e Movimento 5 Stelle. Contatto su temi concreti e responsabilità di governo e gestione della cosa pubblica. Alle aperture di Vivarelli Colonna infatti è arrivata la positiva risposta da parte dei pentastellati.

«Il Movimento 5 stelle, chiamato in causa nelle dichiarazioni fatte dal candidato Vivarelli Colonna non può non rispondere in modo estremamente chiaro.
Tutti sanno che la nostra forza politica non dà indicazioni di voto, né cerca posti in alcuna giunta. I circa 8mila 400 voti presi dal Movimento 5 stelle appartengono ai cittadini che dunque hanno piena libertà di scelta».

«Detto questo, stupisce, e non poco, l’impegno pubblico che Vivarelli Colonna ha assunto nei confronti del Movimento con la dichiarazione uscita oggi».

«La proposta di assegnare a consiglieri del 5 stelle la delega di rappresentanza del Comune di Grosseto in settori quali Ato rifiuti, autorità idrica Toscana, Consorzio di bonifica e la presidenza della commissione d’indagine sul Peep Pizzetti significa infatti lasciare carta bianca al Movimento in ambiti chiave per l’interesse della cittadinanza e costituisce dunque un forte segnale di discontinuità rispetto ai 5 anni trascorsi (ricordiamo i 114 atti presentati dal M5s in cinque anni, atti di cui ben 112 bocciati per partito preso dalla maggioranza guidata dal Partito democratico).
Il Movimento 5 stelle ha le idee chiare riguardo le modalità di gestione dei servizi pubblici che costituiscono punti cruciali dell’azione politica di una buona amministrazione, punti sino a oggi apertamente osteggiati».

«Per quel che riguarda la Tirrenica, infine, registriamo che Vivarelli Colonna, a differenza del Partito democratico, ha preso una posizione in linea con quello che noi abbiamo sempre sostenuto: sì all’adeguamento e alla messa in sicurezza dell’Aurelia, no all’autostrada a pagamento».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.