Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vivarelli Colonna: “Il lavoro sarà la nostra priorità”. Ecco le idee del centrodestra

GROSSETO – Si avvicina la data del ballottaggio e Antonfrancesco Vivarelli Colonna torna a parlare delle sue proposte per sostenere il lavoro. «La congiuntura economica ha colpito il nostro territorio più tardi rispetto ad altre zone d’Italia, ma con maggiore incisività e persistenza – dice Vivarelli Colonna -. È per questo che lavoro e sviluppo rappresentano, per noi, priorità assoluta. A differenza dei tanti amministratori del centrosinistra che hanno badato esclusivamente a ritagliarsi poltrone, vitalizzi e prebende dalla politica, conosciamo il valore e l’orgoglio del lavoro e della fatica quotidiana. Per questo intendiamo intervenire con forza e determinazione per rilanciare la nostra città e il nostro territorio con una serie di iniziative mirate ed efficaci incentrate soprattutto sulle nostre vocazioni tradizionali: agricoltura, commercio e turismo».

«Vogliamo puntare sulle idee, sui progetti innovativi ed è per questo che, fra le prime cose che faremo, ci sarà la creazione di un incubatore di start-up giovani e innovative. A questo affiancheremo un tavolo permanente con Istituti di credito ed associazioni di categoria per monitorare l’andamento economico e favorire l’accesso al credito delle imprese. Il Comune si impegnerà, inoltre, nello snellire la burocrazia con lo scopo di agevolare la nascita di nuove realtà produttive. Questo potrà essere incrementato anche attraverso lo strumento del reperimento di fondi comunitari con la creazione dell’Ufficio Europa: una struttura comunale professionalizzata interamente dedicata al reperimento di risorse da destinare alla realizzazione di interventi sia pubblici sia privati».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.