Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Softball Csen: sono sempre La Ghera e Unipol Sai le squadre da battere

Più informazioni su

GROSSETO – Sono sempre Ristorante La Ghera, campione in carica, e Unipol Sai, sconfitto in finale, le squadre in vetta al torneo di softball Csen. In questo momento è il Tribunale di Aldo Peronaci rinforzato e voglioso di tornare al successo a guidare la classifica (9-1), ma il Ctp 2000 del manager Di Benedetto segue da vicinissimo avendo giocato una partita in meno (8-1). Il tutto  quando mancano quattro giornate (e svariati recuperi) al termine della regular season. Con l’innesto dell’ex Grosseto Baseball Andrea Grilli ha fatto un bel balzo avanti la Gioielleria Gasbarro, terza in classifica, ma con tre match da recuperare (5-2). La sorpresa dell’anno sono sicuramente i Phrustons (6-4), che dopo aver battuto due volte nello scontro diretto la temibile Officina Fommei (5-4) contendono proprio a  Michele Fommei e soci il quarto posto che vale un piazzamento in zona postseason. Per Gelato e Dintorni (2-7), White Sox (1-8) Osteria del Mugnaio (1-9) ormai è sicuro l’accesso alla Coppa Kobram.

Passando alle statistiche la classifica della media battuta è guidata da Alessandro Valeri, Osteria del Mugnaio, che con 605 precede Silvio Regat, Unipol Sai, a 600, e Massimo Banchi, Gelato e Dintorni, a 594. La classifica dei fuoricampo è guidata da Aneudys Sanchez, Unipol Sai, che con 7 long balls precede Andrea Grilli dei Randagi (6) e Joel Garcia del Ristorante La Ghera (4). Il migliore nei doppi  è sempre Sanchez con 8, per Paul Childers (La Ghera) 4 tripli. Infine gli rbi, ancora una volta con il dominicano Sanchez a guidare con 22, davanti al compagno di squadra Fiornovelli (17) e a Grilli (16).

Sul monte di lancio guida Carlo Pellegrino (Ristorante La Ghera) con 2,74 di media pgl, ma in questo campionato le medie si sono abbassate con Federico Cipriani (Unipol Sai) a 3,80, Valeri a 4,31, Matteo Madrucci dei Phrustons a 4,35, Simona Spacciante (Officina Fommei a 4,77). Proprio Spacciante è leader negli strike out, 32, davanti a Pellegrino, 20, e Madrucci, 13. Cipriani è ancora imbattuto (5-0), Pellegrino segue con 8-1, Spacciante e Madrucci hanno 5 vittorie a testa.

Ristorante La Ghera e Unipol Sai si confermano le squadre più potenti nel box, con la stessa media battuta, 434, mentre i campioni in carica hanno battuto due fuoricampo in più, 17 a 15. La migliore difesa è quella dell’Officina Fommei, appena 12 errori, subito dietro la Gioielleria Gasbarro con 13.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.