Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#UngoalperAle: il torneo di calcio a 5 diventa veicolo di beneficenza

Più informazioni su

GAVORRANO – Il Comitato Locale della Croce Rossa di Gavorrano e il Comitato Locale della Croce Rossa di Ravi hanno unito le forze per creare un evento di beneficenza. Hanno, infatti, organizzato un torneo di calcio a 5, il cui ricavato verrà interamente devoluto in beneficenza. L’evento è stato chiamato #ungoalperAle testimoniando l’affetto per Alessandro, un ragazzo di 15 anni di Gavorrano che è riuscito a guarire dalla malattia.

Grazie al supporto indispensabile della Uisp di Grosseto e dell’Asd Bivio di Ravi, che ha messo a disposizione l’utilizzo dell’intero impianto di calcio a 5 del Bivio di Ravi, il 12 giugno più di 10 squadre scenderanno in campo per una buona causa. Il torneo avrà un costo di iscrizione di 10 euro a persona
e sarà diviso in gironi, con accesso agli ottavi, semifinale e finale. Per i giovanissimi è stato organizzato un torneo “under 18″ con squadre composte, appunto, da giocatori minorenni, che si svolgerà sabato 11 giugno dalle 15. All’evento hanno già aderito in tantissimi, con molte squadre iscritte, composte da giocatori dai 14 ai 50 anni, ció sottolinea, ancora una volta, che il calcio è una passione che accomuna tutte le età, soprattutto se porta ottimi risultati per una buona causa.

La solidarietà e l’aiuto nell’organizzazione ricevuti dalla comunità gavorranese e non, rende i volontari di Croce Rossa ancora più motivati e sicuri che l’evento raggiunga i risultati sperati. L’intero ricavato verrà devoluto alla famiglia di Alessandro Angiolini che poi lo donerà al Meyer di Firenze.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.