Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Festa della Repubblica: in piazza le “suffragette”, votarono per la prima volta nel ’46 fotogallery video

Più informazioni su

GROSSETO – Settanta anni dopo si sono ritrovate in piazza Dante, a Grosseto, per celebrare insieme ai sindaci della provincia e ai rappresentanti di tutte le autorità del territorio la Festa della Repubblica.

Festa della Repubblica 2 giugno 2016

Sono le “suffragette” della Maremma, le donne che per la prima volta votarono nel 1946 al referendum  istituzionale che fece nascere in Italia la Repubblica. E oggi a distanza di tanti anni, nel 70esimo anniversario di quel giorno, le donne che si recarono alle urne hanno ricevuto il riconoscimento dalla città e dalle istituzioni per quel loro gesto, simbolo di un nuovo impegno civile e diritto di libertà.

È stato il prefetto di Grosseto Anna Maria Manzone insieme ai sindaci e agli assessori dei comuni maremmani a consegnare alle “nostre” suffragette un omaggio ricordo di questo importante traguardo, per le loro vite e per quella della Repubblica.

La cerimonia, dopo la lettura del messaggio del presidente della Repubblica Mattarella, è terminata con la consegna delle onorificenze al merito della Repubblica.

In piazza oltre ai primi cittadini della provincia c’erano anche i rappresentanti delle istituzioni come l’onorevole Luca Sani, il consigliere regionale Leonardo Marras, il presidente della Camera di Commercio Riccardo Breda e i candidati a sindaco di Grosseto Antonfracesco Vivarelli Colonna e Lorenzo Mascagni.

ONORIFICENZE DELL’ORDINE “AL MERITO DELLA REPUBBLICA ITALIANA”

Tenente Colonnello Marco ANDOLFI
Ufficiale dell’Aeronautica Militare, Capo Ufficio Comando del 4 Stormo Caccia Intercettori “Amedeo d’Aosta” di Grosseto
Viene conferita l’onorificenza col grado di CAVALIERE
Presenzia il Colonnello Pilota Enrico PEDERZOLLI, Comandante del 4 Stormo Caccia Intercettori “Amedeo d’Aosta” di Grosseto

Signora Eulalia BRAGAGLIA
Funzionaria del Ministero dell’Economia e delle Finanze, in servizio presso la Ragioneria Territoriale dello Stato di Lucca
Viene insignita con l’onorificenza di grado CAVALIERE
Presenzia il Dottor Emilio BONIFAZI, Sindaco di Grosseto

Dottoressa Maria Paola CORRITORE
Funzionario della Carriera Prefettizia con il grado di Viceprefetto, dirigente l’Area Seconda della Prefettura – Ufficio Territoriale del Governo di Grosseto
Viene insignita con l’onorificenza di grado CAVALIERE

Maresciallo Ordinario Manolo FIORINI
Sottufficiale dell’Arma dei Carabinieri, in servizio presso la Stazione di Porto Santo Stefano
Viene insignito con l’onorificenza di grado CAVALIERE
Presenziano il Colonnello Vincenzo TEDESCHI, Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri e l’Ingegner Arturo CERULLI, Sindaco di Monte Argentario

Colonnello Massimiliano GIUA
Ufficiale della Guardia di Finanza, Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Grosseto
Viene insignito con l’onorificenza di grado CAVALIERE

Appuntato Scelto Alessandro LOIA
Appuntato dell’Arma dei Carabinieri, in servizio presso la Compagnia di Orbetello
Viene insignito con l’onorificenza di grado CAVALIERE
Presenziano il Colonnello Vincenzo TEDESCHI, Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri e la Dottoressa Monica PAFFETTI, Sindaco di Orbetello

Maresciallo Capo Sergio MANDATORI
Sottufficiale dell’Arma dei Carabinieri, in servizio presso il Nucleo Operativo Ecologico di Grosseto
Viene insignito con l’onorificenza di grado CAVALIERE
Presenziano il Colonnello Vincenzo TEDESCHI, Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri e il Dottor Emilio BONIFAZI, Sindaco di Grosseto

Vice Brigadiere Amedeo PERSICO
Sottufficiale dell’Arma dei Carabinieri, in servizio presso la Stazione di Albinia
Viene insignito con l’onorificenza di grado CAVALIERE
Presenziano il Colonnello Vincenzo TEDESCHI, Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri e la Dottoressa Monica PAFFETTI, Sindaco di Orbetello

Dottor Maurizio TRIFILIDIS
Dirigente della Banca d’Italia, Direttore della Sede della Banca d’Italia di Venezia
Viene insignito con l’onorificenza di grado UFFICIALE
Presenzia la Dottoressa Monica PAFFETTI, Sindaco di Orbetello

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.