Quantcast

Magrini: «se divento sindaco rivedo le tasse a partire dalla Tari»

GROSSETO – La campagna elettorale è alle battute finali ed Uniti per Una Castiglione Migliore, con il proprio candidato Sindaco Massimiliano Magrini, sta tirando le fila dei molti incontri effettuati con la cittadinanza e con le varie categorie della società civile. In particolare l’azione degli ultimi giorni si sta concentrando sull’analisi del bilancio e sulla possibilità di ridurre la tassazione alle fasce più deboli.

“Abbiamo effettuato uno studio molto approfondito – annuncia Magrini – e con fermezza possiamo affermare che, se sarò eletto Sindaco, potremo rivedere l’applicazione di alcune imposte a partire dalla TARI I (tassa sui rifiuti). Ogni giorno di questa campagna elettorale ho incontrato cittadini in difficoltà ad arrivare alla fine del mese. Un buon amministratore pensa al futuro partendo da essi. Aiuteremo coloro che hanno come unico reddito una pensione non superiore ai 700 euro mensili esentandoli dal pagamento della TARI. E’ una cosa possibile supportata da una corretta analisi di bilancio. Taglieremo dove c’è da tagliare veramente e favoriremo le persone che hanno davvero bisogno”.

Commenti