Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Corridoio tirrenico, l’impegno di Monica Paffetti: «adeguiamo l’Aurelia»

ORBETELLO – «Siamo per l’adeguamento dell’Aurelia». Così Monica Paffetti, sindaco uscente e candidata per il centrosinistra a Orbetello interviene per chiarire la sua posizione rispetto al corridoio tirrenico e alla realizzazione dell’autostrada.

«Le forze politiche di opposizione – scrive Paffetti –  hanno assunto posizioni in merito all’autostrada che peccano di superficialità. Per affrontare il complesso tema del corridoio tirrenico sono necessari metodo, impegno e scrupolosità. Urlare il proprio dissenso non basta, non è sufficiente. Al contrario, è necessario dare seguito ad atti amministrativi volti a salvaguardare il nostro territorio».

«Durante la legislatura che sta per volgere al termine, ci siamo adoperati in questo senso per modificare i progetti presentati e siamo riusciti ad evitare che il tracciato passasse sull’Aurelia ed in aree cruciali. Ci siamo opposti, anche ricorrendo al TAR, con forza a progetti aggressivi e devastanti, e siamo riusciti nel nostro intento anche grazie al sostegno delle associazioni e di cittadini. La nostra posizione, pertanto, è stata netta. I risultati ottenuti hanno dimostrato che per difendere le nostre istanze è fondamentale agire in maniera incisiva e strutturata e questo è ciò che continueremo a fare nei prossimi anni. Adesso è necessario andare avanti, anche alla luce delle novità di questi ultimi anni a partire dall’intenzione espressa di non realizzare l’autostrada in tutto il tratto Rosignano-Grosseto. Siamo quindi favorevoli a ragionare in un’ottica di viabilità pubblica, sicura ed ambientalmente compatibile».

«Questo è il nostro obiettivo e siamo certi del fatto che la messa in sicurezza dell’Aurelia rappresenti un traguardo molto importante per lo sviluppo dell’intero paese come del nostro territorio che merita di avere una strada, così come collegamenti ferroviari, che lo rendano facilmente raggiungibile ed in piena sicurezza. A riguardo, colgo l’occasione per accendere i riflettori sugli interventi di adeguamento degli attraversamenti idraulici del reticolo minore del fiume Albegna lungo la strada statale 1 Aurelia ad Albinia. Gli interventi sono finalizzati alla messa in sicurezza in caso di innalzamento del livello dei corsi d’acqua adiacenti la viabilità statale. L’investimento ANAS ammonta a circa 1 milione di euro. La messa in sicurezza dell’Aurelia deve passare anche da interventi di questa natura».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.