Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Barzanti «Vogliono tagliare gli alberi della scuola, ma non sono malati»

GROSSETO – «Anche oggi a Grosseto si continua a impoverire la città del patrimonio verde urbano. Il Comune sta attuando e attuerà un piano di taglio all’interno di una scuola centrale cittadina (piazza De Maria), così come su altri viali della nostra città». A intervenire contro il taglio degli alberi è il candidato al comune di Grosseto sindaco Marco Barzanti.

«Non ci sono motivazioni del taglio e non ci sono malattie che giustificano i tagli. Inoltre, vengono fatte potature in un periodo non adatto per il taglio e ciò potrebbe portare davvero malattie agli alberi e successivamente pericoli – prosegue Barzanti -. Forse qualcuno vuole tagliare gli alberi come faceva il centrodestra per aumentare la raccolta differenziata?»

Noi chiediamo l’immediata sospensione dei tagli di potatura, che andavano fatti in altri periodi e non certo adesso. Infine, chiediamo al sindaco uscente del PD di mostrare quali sono gli alberi colpiti da malattie e di che tipo, oltre a che cosa è stato fatto per sconfiggere eventuali malattie. È una città che il PD non ha saputo rendere più decorosa e verde, se si tagliano anche i pochi alberi rimasti non resteranno altro che case e parcheggi. Se vinciamo le elezioni riporteremo il verde comunale sulle Mura – conclude -, nelle frazioni e nella città».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.