Quantcast

Passione per Grosseto presenta la lista: «Il vero centro moderato». Tutti i nomi fotogallery

GROSSETO – Presentazione ufficiale anche per Passione per Grosseto, la civica nata dalla fusione di quattro altre realtà cittadine, che alle amministrative del 5 giugno sosterrà Lorenzo Mascagni, candidato sindaco del centrosinistra.

Trentadue candidati con assoluta parità di genere: ci sono 16 donne e 16 uomini. Capolista è Rinaldo Carlicchi e tra i nomi spuntano anche quelli di due consiglieri comunali uscenti, Paolo Lecci e Riccardo Tinacci che hanno deciso di appoggiare il progetto.  All’iniziativa di presentazione, oltre a Carlicchi e Lecci, sono intervenuti anche Fausto Giunta del Forum dei Moderati e il candidato a sindaco della coalizione di centrosinistra Lorenzo Mascagni.

«La civica Passione per Grosseto rappresenta il vero centro moderato libero da vecchie logiche partitiche – spiega Rinaldo Carlicchi che evidenzia come sia stato vergognoso l’attacco di Maremma Migliore a Gianni Lamioni -. Tutta gente che non ha fatto il 10% di quello che ha fatto Lamioni. Mi meraviglio di come Vivarelli Colonna possa riconoscersi in questi attacchi personali vili e scomposti, proprio lui che in pubblico e in privato non perde occasione per elogiare il Lamioni pubblico e privato, consente queste uscite vergognose? Ritiene che i suoi avversari lo attaccano sul piano personale perché non hanno argomenti, ma poi si circonda di queste persone? Maremma Migliore? – conclude Carlicchi – Maremma migliore proprio no».

Ecco la lista dei candidati per Passione per Grosseto a sostegno di Lorenzo Mascagni sindaco: Rinaldo Carlicchi, Marusca Carotti, Riccardo Tinacci, Giovanna Casolaro, Paolo Lecci, Ilaria Colella, Luigi Ancona, Elena Corridori, Roberto Benigni, Valentina Corsetti, Andrea Buganza, Anna Lombrichi, Francesco Chimenti, Mara Mellini, Marco Ciani, Irene Montagnani, Gianluigi Ferrara, Ilaria Nunziata, Simone Giardini, Francesca Olivari, Giancarlo Grechi, Alma Paolini, Franco Lippi, Camilla Pogorelli, Franco Rocchi, Giuliana Romualdi, Alessandro Sartucci, Erika Verrengia, Maurizio Santini, Barbara Viti, Nicola Stagnaro, Federica Vivarelli.

Commenti