Quantcast

L’ultimo saluto al maresciallo dei Carabinieri Pafumi. Folla commossa

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Si sono svolti questa mattina, presso la chiesa di Sant’Agostino di Massa Marittima i funerali del Maresciallo Capo dei Carabinieri Mario Sebastiano Pafumi, deceduto al termine di una lunga malattia. Il sottufficiale, che lascia la moglie Camilla ed il figlio minore Luca, è stato salutato con gli onori militari alla presenza del Comandante della Legione Carabinieri di Firenze Gen. Emanuele Saltalamacchia, anche in rappresentanza del Comandante Generale dell’Arma, il Comandante Provinciale di Grosseto Col. Vincenzo Tedeschi e ufficiali, sottufficiali e Carabinieri della Compagnia di Follonica.

Presenti il vice sindaco di Massa Marittima, i rappresentanti di tutte le Forze di Polizia e delle associazioni Carabinieri in congedo di Follonica e Massa Marittima oltre che una folla di amici, conoscenti e cittadini di ogni età che hanno voluto salutare, per l’ultima volta, quel maresciallo di origini siciliane, da tutti conosciuto e stimato per aver svolto il suo servizio quotidiano in maniera silenziosa ma impeccabile. Proveniente da precedenti esperienze di servizio in Trentino, era giunto in provincia nel 2005 prima presso la Stazione di Montieri e successivamente nella sede di Massa Marittima.

Tutti lo ricordano per essere stato un Carabiniere e marito esemplare, per la sua umanità e disponibilità verso il cittadino in difficoltà e l’attaccamento al servizio che ha prestato con immutato entusiasmo e dedizione fino a quando la malattia non ha preso il sopravvento.

Più informazioni su

Commenti