Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Hockey: niente intesa tra Follonica e Polverini che saluta dopo 5 anni

FOLLONICA – Franco Polverini non è più l’allenatore del Follonica. Non è stato infatti trovato l’accordo per il prolungamento del contratto fra il tecnico grossetano e la società del presidente Pagnini. A Polverini era stato proposto di rimanere,ma solo come allenatore e non più come giocatore, proposta che l’ormai ex player manager biancoazzurro ha rifiutato.

«Dopo cinque anni di gestione e di ottimo lavoro, in cui la squadra è cresciuta sotto tutti i punti di vista – si legge nel comunicato ufficiale emesso dalla società – si interrompe il rapporto con Polverini. La linea della società, ormai intrapresa da alcuni anni, è quella di far crescere i giovani, da qui la scelta di far fare un passo indietro a Franco Polverini e la proposta di confermarlo solo come allenatore».

«Un grazie di cuore a Franco – si legge ancora – per l’impegno e la qualità del lavoro svolto in questi anni, con l’augurio che si possa togliere ancora molte soddisfazioni come giocatore. Qualora in futuro – conclude la nota – Polverini decidesse di tornare come tecnico, per lui le porte del Capannino saranno sempre aperte».

Franco Polverini era subentrato nel 2011 allo spagnolo Sucarrats alla guida del Follonica, cinque anni in cui la squadra si è ben comportata, raggiungendo in buona sostanza quelli che erano gli obiettivi. Oltre alla formazione di A1 Polverini è stato anche responsabile del settore giovanile, con il quale si è tolto non poche soddisfazioni. Si chiude così l’avventura di Franco Polverini al timone del Follonica, un’esperienza che lo ha sicuramente fatto crescere come tecnico e come uomo. Per la società biancoazzurra si aprirà un nuovo capitolo, con un altro allenatore e le rinnovate ambizioni di un club da sempre protagonista.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.