Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Manciano approva il bilancio: «abbiamo rispettato gli impegni»

Più informazioni su

GROSSETO – Approvato a maggioranza nella giornata di oggi il bilancio consuntivo 2015 del Comune di Manciano. Il consuntivo 2015 si può riassumere in questi punti: riduzione spesa personale (26,72% delle spese correnti ben al di sotto dei vincoli); incremento del fondo cassa (+308.000 euro dimostrazione di solidità finanziaria); riduzione del tasso indebitamento (1,59% delle entrate fra i più bassi d’Italia); generazione di un avanzo di amministrazione non vincolato di 620.677 euro (risorse per investimenti utilizzabili nei futuri esercizi); spese di rappresentanza ampiamente inferiori ai limiti (solo 515 euro); pareggio di parte corrente (utilizzo oneri di urbanizzazione solo per gli investimenti in conto capitale); rispetto del patto di stabilità (con cessione di quote orizzontali per avere maggiore margine di manovra nel 2016) e rispetto del tempo medio dei pagamenti di forniture ed appalti (celerità di pagamento nei confronti dei fornitori).

“Amministrare bene – commenta il sindaco di Manciano Marco Galli – significa chiudere l’anno appena trascorso rispettando gli impegni. Un bilancio solido approvato in Consiglio che dimostra come la nostra amministrazione lavora per il bene della comunità”. L’assessore al Bilancio Giulio Detti spiega: “Abbiamo ridotto il tasso di indebitamento, le spese del personale e quelle di rappresentanza e abbreviato i tempi di pagamento ai fornitori. Insomma, con questo bilancio possiamo dire che la nostra amministrazione è sana e offre grandi e nuove opportunità di sviluppo. La relazione del revisore dei conti attesta una situazione di grande solidità che ci consentirà, sul previsionale di prossima approvazione, di supportare gli aumenti di costo sul welfare, senza incrementare la pressione fiscale. Eccellenti tutti gli indicatori e consistente il piano degli investimenti che potremo fare nei prossimi esercizi. Nelle prossime settimane, assieme all’ufficio faremo un lavoro specifico per rendere leggibile il bilancio. Il progetto si chiamerà ‘Bilancio per tutti’”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.