Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Uomo e contradaiolo esemplare” ecco la consegna del “guzzo d’oro” a Fanciulli

Più informazioni su

PORTO SANTO STEFANO – “Uomo e contradaiolo esemplare, con la convinzione che volontà, sacrificio e determinazione conducono al successo. Tutti insieme diciamo grazie Renzo “ 

Con questa motivazione l’Ente Palio Marinaro, i Rioni ed il Consiglio Comunale di Monte Argentario riunitosi nel pomeriggio di oggi hanno conferito con una semplice ma significativa cerimonia il Guzzo d’oro 2015 a Renzo Fanciulli.

Il riconoscimento che è stato offerto quest’anno dallo Yacht Club S.Stefano riproduce in argento bagno oro il tradizionale gozzo in legno con il quale si corre il Palio di Ferragosto, è un premio che ogni anno viene assegnato ad una personalità che si è distinta con il suo impegno e la sua opera nell’ambito del Palio Marinaro dell’Argentario riaffermando le tradizioni storiche ed i sentimenti popolari più rappresentativi e profondi della gente santostefanese.

Sono intervenuti alla cerimonia le autorità locali, i capitani dei rioni Croce, Fortezza, Pilarella e Valle insieme al Capitano dell’Ente Palio che all’unanimità avevano designato il Fanciulli a questa prestigioso riconoscimento.

Fanciulli visibilmente commosso ha ringraziato “…sono rimasto molto sorpreso di questa mia candidatura perché per me occuparmi del Palio è una cosa normale, fin da piccolo mi è sempre piaciuto e l’ho seguito sempre con passione e mi viene naturale fare tutto quello che faccio, vorrei che le generazioni future potessero apprezzarlo e viverlo con  lo stesso spirito. Sono orgoglioso di questo premio che lo voglio condividere con tutti, specialmente con quelli che con me hanno contribuito durante tutti questi anni alla realizzazione del Palio”.

Nota biografica

Renzo nasce nel 1950. Giovanissimo, subito dopo aver preso il diploma nautico, intraprende la vita del mare che continuerà ad esercitare fino all’età della pensione. Il Palio è sempre stato la sua passione, infatti all’età di 18 anni fa il suo primo ed unico Palio sotto i colori della Fortezza.

Il lavoro poi lo porta lontano ma con il cuore sempre vicino al Palio e quando poteva ci si metteva in mezzo, anche facendo semplicemente il Paliotto.

Sotto il primo mandato del sindaco Marco Visconti, essendo consigliere comunale, ricopre per cinque anni il mandato di Delegato del Palio, apportando alcune migliorie allo statuto e innovazioni nel campo della pubblicità del Palio.

Per quindici anni fa parte del Consiglio Direttivo del Rione Fortezza ricoprendo sempre un ruolo attivo.

Ha sempre collaborato con l’Ente Palio sia all’esterno, che facente parte del Consiglio Direttivo del Rione Fortezza ricoprendo sempre un ruolo attivo.

Ha sempre collaborato con l’Ente Palio sia all’esterno, che facente parte del Consiglio Direttivo, curando principalmente la preparazione del campo gara e partecipando attivamente a tutte le attività inerenti il Palio.

In questi ultimi anni, da quando è in pensione è stato molto attivo come volontario in molte associazioni. Per 10 anni ha fatto parte del Consiglio Direttivo dell’Unitalsi ricoprendo la carica di Responsabile logistico dei “4 giorni al Monte”.

Attualmente svolge servizio alla Misericordia nel campo sociale e fa parte dell’Associazione Amici del Guzzo.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.