Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mascagni inaugura la casa di Passione Grosseto. «La fascia tricolore sarà sua». Ecco chi c’era fotogallery

GROSSETO – Anche i “passionisti” hanno la loro casa elettorale. Ad inaugurarla (in via Aquileia) anche Lorenzo Mascagni, candidato sindaco del centrosinistra, ospite degli alleati nel giorno della partenza della campagna elettorale di Passione Grosseto. È lui a tagliare il nastro insieme alle donne della lista che tra una settimana esatta si presenterà ufficialmente con tutti i 32 candidati.

A fare gli onori di casa insieme a Fausto Giunta, Roberto Valente, Rolando Boni anche Rinaldo Carlicchi. «Saremo determinanti per la vittoria – ha detto Carlicchi – e faremo indossare la fascia tricolore a Lorenzo. Saremo una civica in grado di dialogare con i partiti e dare e linfa vitale alla coalizione».

E Mascagni sfrutta l’occasione per rilanciare la sua campagna. «Da oggi il centrosinistra che ha discusso fin troppo sarà un “carrarmato”. Da oggi ritroviamo entusiasmo perché abbiamo una squadra di alleati coesa e pronta a vincere. Saremo capaci di inseguire le cose belle e le cose buone».

Chi  c’era – Si è fatta notare naturalmente la presenza di Gianni Lamioni, che ieri aveva messo in forse la sua partecipazione. Poi il ripensamento e le tante stretta di mano nel giorno della festa di Passione Grosseto. Ma c’erano anche Riccardo Tinacci, consigliere uscente del Pd, Fulvia Perillo dei dem, Iacopo Tonelli, consigliere uscente e già segretario provinciale Udc, Leonardo Culicchi, coordinatore di Gente di Grosseto della lista Mascagni Sindaco.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.