Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giudice sportivo: le squalifiche dopo l’ultimo turno di campionato

Più informazioni su

GROSSETO – Nel campionato di Eccellenza, il giudice sportivo infligge quattro giornate per Lorenzini dell’Albinia per bestemmia, offese e frase intimidatoria al direttore di gara e inibisce da ogni attività fino al ventisette maggio il dirigente rossoblù Costanzo.

In Promozione, una giornata per recidiva in ammonizione a Lupi del Roselle. Stessa sanzione in Prima categoria per Cappelletti del Castell’Azzara, Montomoli del Caldana e Perciavalle del Monterotondo.

In Seconda, due turni senza pallone per Pandolfi della Maglianese ed uno per Bigoni dell’Alta Maremma, Tino e Pialli del Paganico, Belardi del Sant’Andrea, Creatini del Montieri e Ceccarini, Baldaccheri e Borrelli dello Scarlino, che così salteranno la semifinale playoff.

Nei campionati regionali giovanili, per la categoria Allievi ammenda di 250 euro alla Nuova Grosseto Barbanella per tesserati non identificati che a fine gara hanno minacciato il direttore di gara e bussato al suo spogliatoi in segno di dissenso; ammenda di 65 euro all’Invicta Grosseto per mancanza di cartelli per le sostituzioni. A carico di giocatori, due giornate di riposo forzato per Parentini della Nuova Grosseto Barbanella e Pazzagli del Saurorispescia ed una a Picci dell’Invicta Grosseto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.