Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Formazione: Ascom presenta i nuovi pizzaioli e i nuovi corsi

Più informazioni su

GROSSETO – L’arte dei pizzaioli ha ottenuto la candidatura italiana all’Unesco per il patrimonio immateriale Made in Italy. Non è un caso, dunque, che i corsi per pizzaioli Ascom Confcommercio siano sempre più richiesti dai giovani in cerca di lavoro, ma anche dai professionisti del mondo della ristorazione che vogliono ampliare la loro offerta gastronomica. L’associazione grossetana da tempo oramai è impegnata nel “tramandare” i segreti della pizza, organizzando diverse edizioni all’anno del ben noto percorso formativo.

L’ultimo, appena arrivato a conclusione, ha visto “diplomarsi” Stefano Battisti, Vlad Marian Borhan, Alessio Gambassi, Francesco Giovannetti, Juan Carlo Linares Carrera, Janneth Francelina Pizarro Illescas, Fabrizio Schiano e Michela Toccaceli.

La cerimonia di consegna degli attestati di frequenza si è svolta presso la pizzeria “Bora Bora” di Grosseto, sede del corso, laddove cioè gli allievi hanno potuto mettere in pratica i dettami impartiti dal maestro Paolo Niccolucci.

A consegnare gli attestati, insieme al direttore di Ascom Confcommercio Gabriella Orlando, c’erano Riccardo Mattioli, rappresentante Fredditalia, lo sponsor del corso a cui sono andati i ringraziamenti, il nuovo presidente del sindacato Balneari Confcommercio Enrico Franceschelli ed il presidente provinciale Faita Confcommercio GrossetoAndy Fedi.

“La pizza è uno degli elementi ‘principe’ della tavola italiana – spiega Orlando – Tramandare questo mestiere significa consegnare al territorio dei nuovi professionisti pronti per essere inseriti nel nostro sistema dell’accoglienza. Fornire del personale qualificato è uno dei tanti modi per accompagnare le imprese nel loro sviluppo. Questa è, del resto, la nostra missione”.

A chi, invece, desidera aprire una propria attività, forte delle conoscenze acquisite, Ascom Confcommercio regala il volume “Dall’idea all’impresa” e tutta la consulenza gratuita per realizzare ogni singolo progetto imprenditoriale.

Lo sportello Start-up è il servizio di punta che l’associazione grossetana mette a disposizione di tutti gli aspiranti imprenditori garantendo un servizio specialistico di assistenza all’avvio di impresa che comprende tutte le fasi progettuali: dal supporto allo sviluppo dell’idea, al reperimento delle risorse finanziarie, alla predisposizione del business plan, all’indagine di mercato, alla gestione delle pratiche amministrative e burocratiche per finire con i servizi fiscali e di consulenza del lavoro agevolati. Per informazioni ci si può rivolgere agli uffici Ascom Confcommercio Grosseto in via della Pace 154 – 0564 470111 – info@confcommerciogrosseto.it.

Ascom Confcommercio Grosseto comunica che il 2 maggio prossimo inizierà il corso abilitante per la vendita e/o somministrazione di alimenti e bevande (ex Rec). Le iscrizioni sono ancora aperte.

Il percorso formativo, realizzato in conformità a quanto previsto dalla Legge Regionale 28/2005, ha l’obiettivo far acquisire conoscenze e competenze circa i principi di igiene per la somministrazione, la legislazione specifica e la gestione di impresa ed anche conoscenze e competenze circa il quadro normativo di riferimento.

In prossima partenza anche altri corsi obbligatori per le imprese, tra cui quello per “Addetto al primo soccorso in azienda” (al via il 9 maggio 2016), il percorso formativo di 16 ore per “Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione” in conformità al testo unico per la sicurezza (che avrà luogo a Grosseto dal 16 maggio), e la formazione per alimentaristi “Haccp – ex libretto sanitario” (23 maggio).

Per ciò che concerne i corsi non obbligatori, l’associazione rende noto che sono aperte le iscrizioni per il percorso formativo per pizzaioli, con inizio dal 16 maggio prossimo.

Per maggiori informazioni rivolgersi al servizio formazione dell’Ascom in via Tevere n.17 o telefonare allo 0564 417941.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.