Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#Madonnino16: anche da qui passa la “battaglia” del latte. Confagricoltura: «Servono investimenti» foto

GROSSETO – La “battaglia” sul prezzo del latte passa anche dal Madonnino. L’occasione per parlare del mercato del latte in Italia, delle richieste degli allevatori e di chi opera nel settore della zootecnica, è stata offerta dalla Confagricoltura che ha organizzato un incontro aperto proprio sul tema del latte.

Confagricoltura Madonnino 2016

Presenti all’incontro Attilio Tocchi, presidente settore latte Confagricoltura Toscana e Vincenzo Lenucci, dirigente nazionale dell’associazione.

Tra le proposte presentate anche quella di istituire un marchio di qualità del latte toscano che certifichi sia la mungitura che la trasformazione a livello locale. «Non siamo contrari al latte che viene da paesi stranieri – ha commentato Fabrizio Tistarelli, presidente di Latte Maremma – ma quello che vogliamo è che il consumatore sia informato e sappia la provenienza del latte. Se beve latte che viene dall’estero lo deve sapere. Così è consapevole e sceglie».

La sfida per i produttori infatti è una questione di mercato e qualità. «Non vogliamo sussidi – ha precisato Lenucci – ma un piano di investimenti per la liquidità delle aziende che porti poi nel lungo termine ad un abbattimento dei costi».

All’incontro ha partecipato anche Antonfrancesco Vivarelli Colonna, presidente di Confagricoltura Grosseto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.