Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Madonnino: appuntamento con il Pecorino Dop per i bambini delle elementari

Più informazioni su

GROSSETO – Il Consorzio tutela Pecorino Toscano DOP protagonista con incontri e iniziative alla Fiera del Madonnino al centro Fiere di Braccagni. Venerdì 22 aprile, giorno dell’inaugurazione, nel corso della mattina oltre cento bambini delle scuole elementari di Grosseto parteciperanno a un’iniziativa per conoscere il Pecorino Toscano DOP, le modalità di lavorazione e le sue caratteristiche organolettiche. Durante il laboratorio didattico sarà possibile osservare da vicino un gregge di pecore e partecipare alla produzione del formaggio DOP e della ricotta.

Le razze ovine e le risorse genetiche nell’ovinicoltura. Sabato 23 aprile, sempre negli spazi della Fiera del Madonnino, si svolgerà un convegno dedicato all’innovazione dei sistemi di allevamento e al miglioramento quantitativo e qualitativo di latte. Ad aprire i lavori alle ore 10 sarà il presidente del Consorzio tutela Pecorino Toscano DOP, Carlo Santarelli. Seguiranno gli interventi di Riccardo Negrini, Associazione Italiana Allevatori; Marcello Mele dell’Università di Pisa e Enrico Bonari, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Il convegno si concluderà con una discussione alla quale parteciperanno i produttori e gli allevatori di pecore per la produzione di Pecorino Toscano DOP.

«Il Consorzio – spiega il direttore del Consorzio tutela Pecorino Toscano, Andrea Righini – collabora da anni con le Università della Toscana su progetti di ricerca che puntano all’ulteriore miglioramento della qualità del latte ovino toscano e a introdurre nei processi di produzione e allevamento innovazioni tecnologiche e scientifiche. Il nostro obiettivo è crescere ancora di più, introducendo le innovazioni necessarie, nel rispetto della tradizione casearia, del legame con il territorio e del benessere degli animali. Negli ultimi anni, grazie alle indicazioni contenute nelle ricerche universitarie e applicate in alcuni allevamenti, si è assistito a un aumento della qualità e della quantità di latte e quindi a un innalzamento della qualità del Pecorino Toscano DOP».

Il Consorzio del Pecorino Toscano DOP sui social network. Per conoscere da vicino il Pecorino Toscano DOP e le numerose iniziative promosse dal Consorzio per valorizzare il prodotto, la sua qualità e il legame con il territorio di produzione, è possibile seguire la pagina Facebook (Pecorino Toscano DOP) e i profili di Instagram (@pecorinotoscano) e Twitter (@pecorinotoscano), in lingua italiana e inglese, oltre ai profili Tumblr (Pecorino Toscano PDO) e Pinterest (Pecorino Toscano), solo in lingua inglese.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.